Pioli: “Saremo stimolati al punto giusto. Non siamo quelli di Londra”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Intervenuto a Mediaset Infinity+, Stefano Pioli ha parlato (naturalmente) dell’imminente sfida contro il Chelsea.

Queste le sue parole: “In questa partita abbiamo tante motivazioni. Migliorare la nostra classifica nel girone, dimostrare che non siamo quelli di Londra e continuare con la prestazione di sabato e di far bene davanti ai nostri tifosi. Ci sono tutte le possibilità per fare una grande partita”.

LEGGI QUI LE PAROLE DI MALDINI SUL RINNOVO DI LEAO

Ha visto una voglia giusta nei propri giocatori? “Sulla voglia, sull’atteggiamento e sulla mentalità della squadra non ho dubbi. A Londra, dopo il secondo gol, è diventato difficile. Ma credo fosse la prima volta dopo tanto tempo in svantaggio di due reti. Saremo motivati, stimolati e pungolati nel modo giusto per fare una grande prestazione”.

Sulla formazione: “Abbiamo recuperato Messias, ma solo per subentrare dalla panchina. Qualcosa a destra bisognava modificare, ma al di là delle posizioni in campo conta avere una squadra attenta in entrambe le fasi ed essere più pericolosi sotto porta. Proprio come non abbiamo fatto a Londra”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Stefano Pioli, Conferenza Champions League

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate