Milan, Pioli contro Pupi Avati: “Si sbaglia di grosso, con Maldini tutto ok”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato il 21-11-2000. Laureando in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo all'Università Cattolica del sacro cuore di Milano. Redattore di Radio Rossonera, innamorato del Milan e dello sport in generale.

Stefano Pioli in conferenza stampa pre Fiorentina ha risposto al regista Pupi Avati: di mezzo c’è il rapporto con Paolo Maldini

Interessante conferenza stampa di Stefano Pioli pre Fiorentina Milan, tra gli spunti anche una secca risposta a Pupi Avati. Il noto regista aveva criticato aspramente l’allenatore rossonero per aver voltato le spalle a Paolo Maldini.

Pupi Avati può continuare a tifare Milan

Hai telefonato Pupi Avati? “Non ho il numero di Pupi Avati, ma posso dire che se lui non tifa più Milan perché pensa che il mio rapporto con Maldini non sia buono, si sbaglia di grosso. Io ho un ottimo rapporto con Paolo, quindi lui può tornare tranquillamente a tifare Milan… se è quello che vuole fare”.

Il Milan sta giocando bene, i 14 punti dall’Inter sono reali? Simboleggiano un rimpianto? – “La classifica non possiamo cambiarla. L’Inter ha fatto qualcosa di straordinario, mentre noi, soprattutto in un mese, non siamo riusciti a ottenere qualche vittoria in più. Negli ultimi mesi ci siamo avvicinati sia a livello di gioco che di risultati”.

Bennacer è in condizione? Come sta vedendo Terracciano? – “Ha dovuto lavorare individualmente, ma ha sfruttato bene questa settimana. Sta bene e potrebbe anche giocare dall’inizio. Filippo ha subito un po’ l’impatto di essere un top club all’inizio. Sta lavorando tanto e lo sta facendo bene, lo sto schierando nella posizione di terzino”.

Ultime news

Notizie correlate