il 12/08/2023 alle 14:50

Pioli studia due problemi del Milan: la ricerca delle soluzioni

0 cuori rossoneri

Stefano Pioli studia i due problemi del suo Milan e individua due soluzioni in attacco e in difesa

Luca Bianchin su La Gazzetta dello Sport ha analizzato i due problemi che Stefano Pioli sta studiando del suo Milan a Milanello. Il giornalista ha individuato nel segnare più gol e difendere meglio le due questioni emerse dall’estate rossonera. Le soluzioni per risolvere i due grattacapo dell’allenatore emiliano passano per due giocatori: Samuel Chukwueze e Rade Krunic. Il nigeriano arrivato a Villareal voluto fortemente proprio dal tecnico è la grande speranza della società e dello staff tecnico mentre il bosniaco, con le sirene turche del Fenerbahce sempre più defilate, è centrale nello scacchiere di Pioli sulla mediana.

Pioli Milan

La mancanza di gol del Milan di Pioli

La prima grana che sta cercando di fronteggiare Stefano Pioli per il suo Milan a 9 giorni dalla prima partita ufficiale della stagione a Bologna con i rosso-blu è quella della mancanza di gol in attacco. Le amichevoli estive hanno confermato lo stesso problema della scorsa annata sportiva che coincide con giocatori poco cinici nel trasformare in gol le occasioni costruite. La chiave per sistemare la questione reti è Samuel Chukwueze che ha le capacità, se confermate, di scardinare le difese avversarie anche sulla fascia destra come fa il suo collega su quella di sinistra, Rafael Leao. Sarà importante la buona intesa con Olivier Giroud, allo stesso modo della sintonia tra il 9 francese e il 10 portoghese.

Il ruolo di Krunic nella “difesa” del Milan

L’altra problematica per la squadra di Pioli che si è di nuovo palesata in questo avvio di stagione tra la tournée negli USA per il Soccer Champions Tour e le altre amichevoli disputate fino a questo momento è la difesa permeabile. Difendere meglio è uno degli obiettivi dell’allenatore rossonero e il raggiungimento passa anche per un confermato Rade Krunic, il cui ruolo centrale nella formazione di Pioli non lo si scopre oggi. L’utilizzo del centrocampista bosniaco si basa sull’abbassamento sulla linea della difesa per aiutare i compagni del reparto difensivo come difensore aggiunto. Il nuovo ruolo, posizione e movimenti del nazionale della Bosnia ed Erzegovina sono tutti da affinare con i meccanismi della squadra.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Pioli Milan

 

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *