Schira: “Milan, Pioli al crepuscolo. Un sogno tra le panchine pazze”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Nicolò Schira e il focus sul futuro di club e allenatori: il Milan, Stefano Pioli e il sogno Serial Winner

Il destino di Stefano Pioli è quello di salutare il Milan a fine stagione. Questo è quanto raccontano gli esperti di calciomercato a proposito della guida tecnica rossonera, con il tecnico vincitore del 19° Scudetto sempre più in bilico. In un articolo dedicato alle “panchine pazze”, Nicolò Schira fa il punto della situazione su Il Giornale.

Schira sulle ambizioni di Cardinale

Parlando di Milan, il ragionamento parte su Antonio Conte: “bisognerà capire chi avrà davvero l’ultima parola al momento delle scelte tra Ibrahimovic, Moncada e Furlani”. In ogni caso, secondo Schira “il ciclo di Stefano Pioli appare comunque al crepuscolo: a meno di clamorosi exploit in Europa League, il Diavolo si accinge a cambiare guida tecnica”.

Il giornalista si concede poi un commento particolarmente tranchant: “Dalla scelta del nuovo timoniere si capiranno le ambizioni del progetto targato Cardinale”. Infatti, la distinzione verte sui nomi: “Un conto è ripartire da una scommessa a certi livelli (Lopetegui, Italiano ecc) un altro affidarsi a un serial winner di professione (Conte)”.

Ultime news

Notizie correlate