il 23/01/2024 alle 15:59

Milan, Ravanelli: “Pioli, mi fai pensare! Così rientri in gioco”

0 cuori rossoneri

Il Milan di Stefano Pioli può tornare in corsa per lo Scudetto? Si apre il dibattito a Pressing: Fabrizio Ravanelli va controcorrente

Nei giorni antecedenti all’ultima conferenza stampa di Stefano Pioli che presentava il match tra Udinese e Milan, le discussioni nei salotti televisivi in ottica Scudetto erano sul duello tra Inter e Juventus. Punti e classifica alla mano, a incentivare i discorsi sulla corsa a due sono i continui botta e risposta tra nerazzurri e bianconeri, in particolare tra Simone Inzaghi con Beppe Marotta e Massimiliano Allegri. A mo’ di battuta, però, l’allenatore del Milan si è rimesso sulla retta via con 4 vittorie consecutive e, a detta di pochi, anche per la lotta Scudetto. Anche Pioli, infatti, ha partecipato alla diatriba dialettica citando il gioco del nascondino.

Fabrizio Ravanelli include anche il Milan di Stefano Pioli nella lotta Scudetto

UDINESE-MILAN, IL CLUB DI SKY: “ALTRO MIRACOLO!”, “È MENTALITÀ, LO VEDRAI!”

Anche Pioli nella sfida a distanza

In particolare, queste le sue dichiarazioni dello scorso venerdì 19 gennaio:

“Si guarda la nostra classifica e si tende a migliorarla partita per partita. Il nostro obiettivo è chiaro: fare meglio del girone d’andati. Poi tra 3-4 mesi guarderemo la classifica. Ora dobbiamo pensare a noi stessi e allungare il più possibile questo momento positivo. Lepri e cacciatori, guardie e ladri? A me piaceva molto giocare a nascondino e poi fare tana libera tutti”.

MILAN, PULISIC LANCIA LA SFIDA ALL’INTER: “QUANDO LI AFFRONTEREMO…”

Ravanelli fuori dal coro

Nel corso della trasmissione di domenica sera, in studio a Pressing (sui canali Mediaset) si è parlato proprio dell’eventuale rientro dei rossoneri per il titolo. A differenza di Riccardo Trevisani, Umberto Zappelloni e Ivan Zazzaroni, Fabrizio Ravanelli la pensa diversamente. Interpellato dalla conduttrice Monica Bertini, l’ex attaccante di Serie A si è espresso in maniera decisa:

“Il Milan ieri non ha fatto una bella partita. Ha vinto una partita sporca, di carattere, di grande determinazione. Però mi viene da pensare, se questo Milan vince queste partite, a quello che sarà quando tornerà a giocare un bel calcio. La squadra ha avuto tanti infortuni, tante problematiche. E oggi credo stia ritrovando il suo standard, la sua qualità, il suo modo di giocare. E quindi sono convinto che anche il Milan possa dare fastidio a Inter e Juventus. È una squadra in netta crescita e che sta comunque facendo un inizio di girone di ritorno buono secondo me. E può solo crescere”.

Quindi, secondo te c’è anche il Milan nella lotta Scudetto?

“Assolutamente sì”.

INZAGHI: “SCUDETTO? IL MILAN STA BENE ED È ANCORA DENTRO ALLA LOTTA”

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN