Pedullà sentenzia: “Pioli recidivo, ha perso il Milan!”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Dopo 2 punti nelle ultime 4 di Serie A, la panchina di Stefano Pioli al Milan traballa: per Pedullà il futuro è già scritto

La crisi del Milan di Stefano Pioli e la posizione (e il futuro) dell’allenatore rossonero sono tra i temi più chiacchierati di questa sosta Nazionali. Se durante la scorsa il Milan era in testa alla classifica dopo la vittoria (contestata dai più) di Genova e si parlava di Fabrizio Corona e di caso scommesse, l’argomento principale tra i tifosi del Milan e gli addetti ai lavori che seguono le vicende dei rossoneri è Stefano Pioli: il suo ciclo a Milanello si è esaurito? Di tutto ciò ne ha parlato Alfredo Pedullà, in un editoriale per il portale dell’emittente Sportitalia.

GRAZIANI: “MILAN, NON VINCI NEANCHE CON LORO! SU PIOLI…”

“Pioli ha perso il Milan”

“Stefano Pioli ha perso il Milan. E ci fa una figuraccia quando dice che, sì, gli infortuni sono un grande problema ma che lui non saprebbe cosa spiegare. È come se un direttore di banca non si esprimesse sui cassieri o sui dipendenti quando le cose non vanno bene. Non si può passare da una grande prestazione come quella contro il Paris Saint-Germain a una recita di un’ora a Lecce per poi liquefarsi e perdersi, il Milan non è una squadretta qualsiasi. Sulle sostituzioni Pioli è recidivo, aveva steccato già a Napoli quando nell’ultimo spezzone aveva rinunciato a Giroud e Leao in contemporanea con le conseguenze che conosciamo. A Lecce ha fatto peggio e si è dovuto mettere d’impegno per fare peggio. Ha fatto peggio perché quel Musah al posto di Calabria é un cazzotto in pieno volto, a maggior ragione se si pensa che qualche giorno prima era stato protagonista in un altro ruolo, il suo ruolo”.

L’EX SERIE A TUONA: “PIOLI COME GARCIA! IL MILAN HA COMMESSO UN ERRORE”

E Ibrahimovic?

Nella seconda parte dell’editoriale, Alfredo Pedullà ha parlato anche di Zlatan Ibrahimovic e di come influenza la narrazione intorno al Milan e a Stefano Pioli.

“Il Milan si è liquefatto, Pioli ha assistito impotente. Il Milan lascia per strada punti incredibili, quasi come se dovesse fate beneficenza. Pioli ha avuto grandi meriti nella risalita del Milan quando subentrò in corsa e ottenne il regalo Ibrahimovic. Quattro anni dopo il concetto è che ha bisogno che qualcuno che lo guidi, nel frattempo nessuno spiega con precisione quale dovrebbe essere il ruolo di Zlatan, ci faranno una conferenza a reti unificate. Pioli ha perso il Milan, il suo futuro sarà tutto da scrivere. Ma intanto è giusto che lo ritrovi, non soltanto per una notte o due di Champions: in quel caso le motivazioni arriverebbero, automatiche, anche se in panchina non ci fosse un allenatore”.

“È BRAVO, MA SI CAMBIEREBBE PERCHE’…”: L’EX MILAN SCHIETTO SU PIOLI

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate