Mauro su Pioli: “Milan, vinci solo con una società alla sua altezza”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

A Pressing si discute del futuro di Stefano Pioli: per Massimo Mauro deve essere al Milan. E non manca una frecciata al club

Durante il consueto salotto televisivo di Pressing, sui canali Mediaset è posto il seguente quesito agli ospiti in studio: Pioli risolleva il Milan, merita la conferma? Passando dal derby con l’Inter il prossimo 22 aprile, il discorso si sposta velocemente verso il focus generale. A tal proposito, l’ex calciatore Massimo Mauro ha le idee molto chiare. E non si riserva nemmeno di mandare qualche segnale alla società con sede in via Aldo Rossi.

Mauro in difesa del tecnico

“Io uno come Pioli lo tengo: finite le discussioni. Onestamente, in Italia abbiamo visto stranieri che non conoscevano proprio il campionato, né i giocatori, solo perché arrivava il fondo di qua o il presidente di là.

Anche al Milan avrebbero preso quel tipo di allenatore, poi per fortuna hanno tenuto Pioli. Quindi, per favore, tenetelo: è un uomo straordinario, un allenatore bravissimo. Se ci sarà una società alla sua altezza, secondo me, il Milan tornerà a vincere”.

Ultime news

Notizie correlate