Milan, G. Galli: “Conosco mago Pioli, ma il -14 dall’Inter è troppo”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Giovanni Galli si esprime sul divario in classifica tra Inter e Milan: l’appunto dell’ex portiere a Stefano Pioli

Dopo la vittoria dell’Inter in casa sull’Empoli, i nerazzurri restano 14 punti sopra il Milan di Pioli, che ha espugnato Firenze sabato sera grazie all’1-2 firmato Loftus-Cheek e Leao. Dopo il successo contro la Fiorentina (e prima del match di San Siro) l’ex portiere rossonero Giovanni Galli si è espresso sul tecnico del Diavolo e sulla distanza tra le due squadre in questa Serie A.

Pioli e l’Inter

Intervenuto durante la trasmissione “Radio Anch’io” a Rai Radio 1, ha parlato così di Pioli: Lo conosco bene, è un uomo straordinario e un bravissimo allenatore. Nei rapporti interpersonali è un mago: riesce sempre a tirar fuori dai suoi giocatori qualcosa di straordinario”. Poi, proseguendo sul rendimento della sua rosa nel corso di questa stagione in campionato, aggiunge: “Due anni fa era riuscito a recuperare l’Inter, però quest’anno i nerazzurri hanno avuto grande continuità. Magari non ci sono 14 punti di distanza, ma 6-7 ci sono tutti: l’Inter rimane superiore al Milan e a tutte le altre”.

 

Ultime news

Notizie correlate