Non solo Pioli e il Milan: cambiano 17 panchine su 20. L’indiscrezione

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

L’indiscrezione arriva da Tuttomercatoweb: nella prossima stagione è rivoluzione totale, ma Stefano Pioli e il Milan?

Il tema centrale di questi ultimi giorni (più del solito) è legato al futuro di Stefano Pioli sulla panchina del Milan. In mezzo alle tante voci sulla possibile permanenza, commentate oggi anche da Carlo Pellegatti, spicca l’editoriale scritto da Raimondo De Magistris per Tuttomercatoweb. Il giornalista titola: “Ci sarà una rivoluzione mai vista“.

Milan, da che lato stai?

Il riferimento è chiaramente alla guida tecnica delle 20 squadre di Serie A, che mai come in questa stagione hanno vissuto drastici cambi di rotta. Dal triplice cambio a Napoli con Garcia, Mazzarri e Calzona, agli addii di Mourinho, Andreazzoli o Dionisi, passando per gli stravolgimenti in casa Salernitana: nella prossima annata serve fare chiarezza. E infatti, come anticipato nel titolo il giornalista scrive che saranno solamente 3 gli allenatori certi di una riconferma.

Tra questi non figura Stefano Pioli, per il quale destino sarebbe strettamente legato ai risultati del Milan in Europa League. Quanto agli altri, De Magistris cita Simone Inzaghi, Gian Piero Gasperini e Igor Tudor, appena subentrato a Sarri alla Lazio.

Ultime news

Notizie correlate