F. Ferrari: “Pioli, critiche eccessive. Il Milan riparta dal suo risultato”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Fabrizio Ferrari “difende” Stefano Pioli dalle critiche poco prima del suo ormai imminente addio al Milan: “Il Milan riparta così”

Intervistato da Tuttomercatoweb, all’operatore di calciomercato è stato chiesto un parere sul Milan tra quanto fatto nella scorsa stagione con Stefano Pioli e quanto può fare nel prossimo futuro.

Troppe critiche

Fabrizio Ferrari ha difeso l’operato del tecnico con queste parole: “Mi sembra che le polemiche siano un filo eccessive: non è andato benissimo ma ha fatto comunque 70 punti finora. La polemica mi è sembrata eccessiva contro Pioli e contro tutti i giocatori del Milan”.

Infine, continua spiegando: “Questo era il campionato dell’Inter. Il Milan ora deve migliorare la propria rosa e credo che cambierà allenatore. Si riparte da un secondo posto in Serie A”.

Come immaginato dall’esperto, infatti, i rossoneri cambieranno guida tecnica al termine della stagione. Chi sostituirà Pioli ancora non è chiaro, ma l’impressione è che queste settimane saranno particolarmente decisive. Anche perché al traguardo mancano ormai solamente 4 partite (importanti solamente per la ricerca del mantenimento della seconda posizione in classifica).

Ultime news

Notizie correlate