Pioli-Milan, Ordine: “10 in condotta, un altro avrebbe ribaltato scrivanie”