Baiocchini: “Pioli, è il tuo avvio peggiore! 3 attenuanti e un obiettivo”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

In diretta da Casa Milan, Manuele Baiocchini ha fatto il punto sui minutaggi dei rossoneri in Nazionale e sugli obiettivi di Pioli al rientro dalla sosta

Dopo un periodo difficile, Stefano Pioli è chiamato al riscatto. Nel prossimo mese, con ogni probabilità il Milan si giocherà una buona fetta di stagione tra qualificazione in Champions League e permanenza nei primi 4 posti della classifica di Serie A. In diretta da Casa Milan per Sky Sport24, Manuele Baiocchini ha fatto il punto sui minutaggi dei giocatori rossoneri in Nazionale e sugli obiettivi di Pioli al rientro dalla sosta.

“PERCHE’ PIOLI NON LO FA?!”: SPALLETTI, ZANIOLO E LA CRITICA DEL GIORNALISTA

I minutaggi dei rossoneri in Nazionale

“I rossoneri in Nazionale hanno giocato tanto. Soprattutto sta giocando un giocatore che potrebbe essere utile a Stefano Pioli contro la Fiorentina, anche se il fatto che stia facendo tanti minuti può non essere così positivo considerando che Giroud sarà squalificato contro la Fiorentina. Stiamo naturalmente parlando di Okafor, che anche nella seconda partita della Svizzera contro il Kosovo ha disputato per 75′ da centravanti, con questa che potrebbe essere un’alternativa anche valida nel caso in cui si decidesse di non far giocare Jovic. Il serbo non è partito per la Nazionale in questi giorni di sosta e quindi si sta allenando con il Milan e io credo che Pioli una grande chance possa dargliela.

Ha giocato tanto non solo Okafor ma anche Theo Hernandez, che solitamente non ne salta mai una nel Milan. Ha giocato invece poco ma segnato tanto Giroud: solamente 23′, eppure ha fatto l’ennesima doppietta con la maglia della Nazionale francese diventando il recordman di sempre con 56 reti e con un gol straordinario, quello su rovesciata. Krunic ieri non ha giocato e dunque si è risparmiato, portando una buona notizia a Stefano Pioli. Giorno dopo giorno inizieranno a rientrare tutti a Milanello”.

“PIOLI IN BAMBOLA! GLI ALGORITMI NON VANNO”: L’EX DS BOCCIA IL MILAN

Le attenuanti di Pioli al suo peggior avvio di stagione

“Per ora questa è la stagione meno entusiasmante per Pioli, con soli 23 punti ottenuti nelle prime 12 partite…ben 9 in meno rispetto all’anno dello Scudetto. La media è scesa di tanto, ci sono delle attenuanti come quella degli infortuni, che comunque c’era stata anche l’anno scorso, e del girone di ferro in Champions League, per cui giocare ogni 3 giorni incontrando squadre come Borussia Dortmund, PSG e Newcastle è chiaramente più complicato. Un’ulteriore attenuanti è quella che il Milan ha già affrontato 5 big su 6 nelle prime 12 giornate. Detto ciò, Pioli avrà il compito di rilanciarlo…in questi giorni sta lavorando tanto con la squadra con l’obiettivo di mettere benzina nelle gambe ma soprattutto idee che possono portare il Milan ad essere più offensivo e prolifico sotto porta. A prescindere dal calo fisico nei secondi tempi, credo che il dato dei gol segnati sia assolutamente da migliorare”.

AMBROSINI: “PIOLI GRAVATO DI RESPONSABILITA’! MILAN, ECCO IL MIO LEADER”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate