Pioli Milan, Antognoni: “Tifosi troppo esigenti, non è passato un secolo”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Giancarlo Antognoni difende Stefano Pioli dalle critiche dei tifosi del Milan: i punti a favore del tecnico rossonero secondo l’ex Fiorentina

In occasione del suo 70esimo compleanno, l’ex centrocampista della Fiorentina è stato intervistato dal quotidiano Tuttosport: durante la chiacchierata, Antognoni ha avuto anche modo di parlare di Pioli e del Milan in relazione al suo prossimo futuro. Così come in altri casi, l’allenatore riceve qualche difesa rafforzata dallo Scudetto vinto nel 2022 e il percorso ancora attivo in Europa League.

In difesa di Pioli

La domanda, in realtà, è sul secondo posto in campionato attualmente occupato dai rossoneri. L’ex giocatore, però, sposta il focus sul giudizio dei tifosi: “Non capisco tutte queste critiche a Pioli, mica è passato un secolo da quando ha conquistato lo scudetto… Il pubblico rossonero è esigente ma non può pretendere di vincere sempre”.

Infine, conclude: “Questo Milan è forte, andrà in Champions e può arrivare in fondo all’Europa League che è un trofeo di prestigio”.

Appuntamento a sabato sera al Franchi (ore 20.45), contro la sua Fiorentina.

Ultime news

Notizie correlate