Pioli, dopo il Milan spunta l’Arabia Saudita: in cima alla lista dell’Al-Ittihad

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Stefano Pioli verso una nuova avventura, l’ex allenatore del Milan potrebbe cercare fortuna fuoriporta: lo cerca l’Al-Ittihad

Arrivano importanti novità sul futuro di Stefano Pioli, l’ex allenatore del Milan potrebbe andare in Arabia Saudita: è forte la candidatura dell’ Al-Ittihad. Pioli ha concluso il suo ciclo con i rossoneri che si era aperto nell’ottobre del 2019, adesso è in cerca di una nuova avventura e l’Arabia Saudita potrebbe fare il caso suo. L’allenatore era stato uno dei candidati per sedersi sulla panchina del Napoli, De Laurentiis ha però scelto di puntare su Conte alla fine.

Pioli verso l’Arabia Saudita

Stefano Pioli ha lasciato in eredità al Milan uno scudetto e una semifinale di Champions League, il tecnico emiliano è passato da “Pioli is on fire” ad essere molto contestato dalla tifoseria rossonera. Al termine di questa stagione le strade si sono separate, ma come aveva dichiarato l’ex Lazio non ha voglia di prendersi un anno sabbatico, deve tuttavia trovare qualcosa di stimolante. Secondo l’esperto di calciomercato Fabrizio Romano, Stefano Pioli è uno dei principali candidati per sedersi sulla panchina dell’Al-Ittihad. L’attuale allenatore Marcelo Gallardo, sondato anche dal Milan, lascerà la panchina del club saudita. Oltre a Pioli ci sono altri due candidati per l’Al-Ittihad secondo Romano.

Ultime news

Notizie correlate