Pioli: “Il Mondiale non può essere una distrazione”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Nel corso della consueta conferenza stampa prepartita, Stefano Pioli è stato interpellato riguardo la possibilità che il vicino debutto ai Mondiali possa influire sull’atteggiamento dei suoi calciatori. Questa la risposta del tecnico rossonero:

LEGGI QUI ANCHE – MERCATO, PER GENNAIO TORNA DI MODA ZIYECH –

“Il Mondiale alle porte è una distrazione per i calciatori? Credo che la parola giusta sia professionalità, serietà, affidabilità. Ho grande fiducia nei miei giocatori. Che sia una cosa anomala per tutti non c’è neanche bisogno di dirlo, ma noi abbiamo l’occasione per dimostrare ancora una volta chi siamo”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Stefano Pioli
Stefano Pioli

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate