Pioli fa all-in: cambio di modulo per il finale di stagione?

DiDavide Giovanzana

Apr 14, 2022

Dopo due 0-0 di fila e un problema evidente in fase offensiva, Stefano Pioli vuole giocarsi un’ultima carta in questa corsa scudetto.

Per la prima volta dopo un anno (febbraio 2021), il Milan è rimasto a secco di gol per due incontri consecutivi: 0-0 in casa col Bologna e 0-0 a Torino contro la squadra di Juric. C’è un problema legato alla fase realizzativa ed è evidente: i gol degli attaccanti non arrivano più e tutta la trequarti sembra in questo momento inceppata.

-Leggi QUI anche “Totti: Caro Ibra, spero di vederti esultare ancora ma…”-

A 6 partite dalla fine, Stefano Pioli vuole provare a giocarsi un’ultima carta sul piano tattico, per provare a dare una ventata di aria fresca ad un reparto offensivo troppo spento. Come riporta la Gazzetta dello Sport di questa mattina, nella testa del mister c’è l’idea di avvicinare Ante Rebic ad Olivier Giroud, senza però fare a meno di Rafael Leao. Questo comporterebbe ovviamente un cambio di modulo, dal classico 4-2-3-1 ad un 4-4-2 più ordinato ma con più peso specifico davanti. Rebic in quella posizione ha già giocato, sia con il Milan accanto ad Ibrahimovic che con l’Eintracht Francoforte: ecco perché l’idea del mister potrebbe diventare realtà già domani sera in casa contro il Genoa.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.