Pioli, cercasi panchina per il dopo Milan: rifiutata offerta in Premier League

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Diverse squadre accostate a Pioli, ma l’ex allenatore del Milan non ha ancora trovato la sua prossima destinazione

Dopo aver concluso il suo ciclo di 4 anni e mezzo col Milan, Stefano Pioli si ritrova ora senza panchina. Dopo alcuni voci relative a possibili destinazioni in Serie A, è novità di oggi l’interessamento di una società inglese per l’allenatore campione d’Italia coi rossoneri nel 2022. Che avrebbe già dato la sua risposta.

L’ultima offerta dall’Inghilterra

Come ha scritto il giornalista di DAZN Orazio Accomando sul suo profilo X poco fa, Stefano Pioli avrebbe rifiutato un’importante offerta del Nottingham Forrest nelle scorse settimane. Il club, classificatosi 17esimo nell’ultima stagione di Premier League, non rappresenta una soluzione particolarmente interessante per il tecnico emiliano, che preferisce attendere qualcosa di più stimolante dal punto di vista tecnico. Ricordiamo che Stefano Pioli era stato già accostato sia alla panchina del Bologna (che poi ha scelto Italiano) che a quella del Napoli, andato infine su Antonio Conte. Staremo a vedere quali novità riserverà per lui il futuro…

Ultime news

Notizie correlate