Pioli a Casa Milan: tra mercato e campo, tutti i temi del summit di oggi

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Pioli, incontro a Casa Milan con la dirigenza: ok i nuovi arrivi, ma ora come si procede?

Un meeting tra società e allenatore: Giorgio Furlani, Geoffrey Moncada e Stefano Pioli faccia a faccia a Casa Milan. Tante cose da fare, solo poco più di un mese per concentrarle prima dell’inizio del campionato, al quale Pioli e Milan si vogliono dedicare con grande attenzione. Una cessione per molti versi inaspettata (quella di Sandro Tonali), un centrocampo da rifondare (complice il lungo infortunio a fine stagione di Bennacer) e un attacco da ri-comporre. Insomma, tanti i temi sul tavolo che tengono impegnati e trafficati gli uffici di via Aldo Rossi. La testata Calciomercato.com, con il suo inviato sul posto Daniele Longo, racconta quanto si sono detti Pioli e la dirigenza a Casa Milan.

ULTIME NOTIZIE – TONALI ACCOLTO COSI’ IN INGHILTERRA: “PROPRIO COME DONNARUMMA, GLI ALGORITMI NON AVEVANO PREVISTO CHE…”

Tra arrivi ufficiali e nuovi innesti

Il mercato rossonero, al momento, ha portato Marco Sportiello e Ruben Loftus-Cheek, al netto delle due prossime ufficialità di Noah Raveyre dal Saint-Etienne e Luka Romero (dalla Lazio) a parametro zero. Contando i volti nuovi ma noti di Lorenzo Colombo e Daniel Maldini, Stefano Pioli e il Milan devono concentrarsi sulle prossime mosse in vista del ritiro che comincerà lunedì prossimo. E chissà che il 10 luglio, quando la squadra si radunerà a Milanello per la preparazione della tournée negli USA, non ci saranno altri innesti. Come racconta il sito, le prossime priorità sono rinfoltire ancora il centrocampo con l’americano Yunus Musah. L’altro, Christian Pulisic, con il nigeriano Chukwueze può aiutare la trequarti. Poi, l’altra importante considerazione da fare in via Aldo Rossi è su un attaccante: in settimana sono previsti contatti per valutare la pista Morata dell’Atletico Madrid.

Il ruolo del tecnico

Pioli è sempre più centrale nell’ambiente Milan. Lo raccontiamo da settimane ormai, lo si era capito già dalla forte presa della posizione da parte della proprietà RedBird. Via l’intera area tecnica nelle persone di Paolo Maldini e Ricky Massara, piena gestione del campo al tecnico di Parma. Insieme a Furlani e Moncada, adesso, avrà la grande responsabilità di costruire una rosa competitiva per la stagione 2023/2024. Calciomercato.com scrive che Gerry Cardinale apprezza lo stile dell’allenatore, mentre l’Amministratore Delegato è pronto a lavorare per esaudirne le richieste. Loro due e Moncada, come da comunicato ufficiale del club, lavoreranno insieme a stretto contatto. Fissate le priorità per il mercato, i prossimi appuntamenti rossoneri sono tra fine luglio e inizio agosto, con le amichevoli di lusso con Real Madrid, Juventus e Barcellona.

NEWS MILAN – CALCIOMERCATO MILAN: IERVOLINO FISSA IL PREZZO PER DIA, MA LA CLAUSOLA…

MILAN NEWS – CALCIOMERCATO MILAN, IL GIORNALISTA: “MORATA? NO, È LUI L’ATTACCANTE PERFETTO”

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

calciomercato milan furlani pioli

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate