Milan, Pellegrino o Koulierakis? Chi sono le ultime due idee di Moncada

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il Milan ha le idee chiare per il profilo dell’ultimo difensore da aggiungere alla rosa di Stefano Pioli: ecco chi sono Konstantinos Koulierakis e Marco Pellegrino, le ultime due idee di Moncada

Un ferragosto così caldo in casa Milan si vede raramente, soprattutto per quanto riguarda il calciomercato: nella giornata di ieri, sono ben due i nomi usciti per l’ultimo slot da difensore centrale da occupare nella rosa di Stefano Pioli, quello di Marco Pellegrino e quello di Konstantinos Koulierakis. Sconosciuti ai più, stiamo parlando di due giovanissimi talenti che hanno fatto già parecchio parlare di sé tra gli addetti ai lavori più esperti degli ambienti dello scouting internazionale. Mentre per Koulierakis la richiesta del PAOK di Salonicco è alta, per Pellegrino la Platense sembra già aver aperto al trasferimento al Milan. Chi sono gli ultimi due nomi indentificati da Moncada?

Konstantinos Koulierakis

Difensore centrale mancino cresciuto nelle giovanili del PAOK Salonicco, Konstaninos Koulierakis è uno dei fiori all’occhiello del settore giovanile del club greco, che da tanti anni a questa parte ormai sforna giocatori di livello. L’ultimo esempio è quello di Christos Tzolis, pagato 2 anni fa ben 12 milioni di euro dal Norwich. Classe 2003 (ma nato il 28 novembre), Koulierakis è un difensore centrale moderno: solido (alto 1,88) e roccioso, aggiunge a spiccate abilità nel tackle, nel posizionamento e nei duelli aerei grandi qualità in fase di passaggio e di impostazione dell’azione. Da interno di sinistra, il giovane greco è un difensore che sa anticipare l’avversario e sa giocare sotto pressione, grazie all’abilità nel gestire il pallone con i piedi: nella scorsa stagione di Super League greca (dati FootyStats), il 2003 ha completato 1062 dei 1254 passaggi tentati (84,69%), 2 dei quali sono stati passaggi chiave. Per un difensore, il dato degli xA è incredibilmente alto: 3,03 totalizzati in tutta la stagione 2022/2023.

Dopo le 25 presenze della scorsa stagione (stagione che lo ha visto anche esordire in Nazionale), il prezzo del cartellino di Koulierakis si è alzato parecchio: secondo quanto riportato da Sky Sport, per liberarlo il PAOK Salonicco ha chiesto al Milan 10 milioni di euro.

Marco Pellegrino

Più facile invece la trattativa che porterebbe al Milan il difensore centrale classe 2002 del Platense, Marco Pellegrino. Secondo quanto riportato dal quotidiano argentino Olé, il presidente del club sarebbe in procinto di volare addirittura in Italia per chiudere l’affare con i rossoneri. Il Milan, continua il quotidiano, sarebbe disposto a pagare i 5 milioni di euro di clausola richiesti dal Platense, club che chiederebbe però con insistenza una percentuale sulla futura rivendita del calciatore. Dettaglio importante: il giocatore ha passaporto italiano.

Pellegrino è nato a Buenos Aires il 18 luglio del 2002 e come il greco, predilige giocare sul centrosinistra essendo un mancino naturale. A differenza di Koulierakis, l’argentino ha esordito di recente con la prima squadra del Platense: dal mese di marzo 2023 fino all’ultima giornata giocata a fine luglio, Marco Pellegrino è diventato il titolare della difesa del club argentino, giocando 17 partite non consecutive a causa di un piccolo infortunio muscolare subito nel mese di giugno. Di queste 17 partite, il Platense ha tenuto la porta chiusa ben 8 volte e ha subito solamente 12 gol, segno che l’apporto di Marco Pellegrino si è fatto sentire eccome. Il centrale argentino è come il collega greco un difensore moderno: veloce, agile e solido fisicamente, nonostante l’altezza nella media ha nel gioco aereo una delle sue caratteristiche migliori, sia in fase difensiva che in fase offensiva. Bravo nei duelli anche a terra e nell’1vs1, Marco Pellegrino ha un educatissimo piede sinistro che utilizza con personalità e in maniera tutt’altro che conservativa.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

pellegrino koulierakis milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate