Tra Kulusevski e il Milan, sogno di un pomeriggio? Pellegatti fa chiarezza