ESCLUSIVA-Pellegatti: “Gli infortuni iniziano a preoccupare”

I più letti

Carlo Pellegatti è stato nostro ospite per l’ultimo appuntamento del 2022 con “Pelle Rossonera“. Tanti i temi trattati nell’appuntamento odierno: dalle notizie sugli infortuni di Origi, Krunic e Messias e il problema di Maignan che terrà il portiere francese lontano dai campi ancora per un po’ di tempo. C’è spazio anche per la questione rinnovi, in particolare quello di Bennacer.

Ecco le parole di Pellegatti sugli infortuni:

Il 2022 è stato un anno stupendo, peccato però che questo finale di anno ci desti parecchia preoccupazione. Le condizioni di Maignan e Origi in particolare non mi lasciano tranquillo, credo che non li avremo per almeno un mese entrambi. Spero che Giroud anticipi il rientro per esserci a Salerno. Mi dispiace anche per Krunic e Messias, infortuni muscolari che non ci volevano“.

LEGGI QUI ANCHE-VIDEO-GLI AUGURI DEL MILAN: “SUCCEDE SOLO A CHI CI CREDE”-

Pellegatti dice la sua sulla questione portiere: dare fiducia a Tatarusanu o intervenire subito con un nuovo acquisto?:

L’ambiente, inteso come tifosi, non vede l’ora che arrivi un nuovo portiere già a gennaio, visto il prolungarsi del problema di Maignan, io non so se questo accadrà, non mi sembra comunque che abbiamo perso punti in questi mesi per colpa di Tatarusanu. Si parla di un possibile arrivo a gennaio di Sportiello, ma difficile che l’Atalanta lo lasci andare perchè a quel punto anche loro rimarrebbero scoperti in quel ruolo. La pecca di Tatarusanu è sicuramente la qualità con i piedi, senza Maignan perdiamo tanto a livello di costruzione dal basso, ma siamo sicuri che Sportiello sia davvero meglio di Tata in questo fondamentale? Comunque credo che se dovesse arrivare un nuovo portiere a gennaio sarà italiano, anche per la questione liste.”

LEGGI QUI ANCHE-CARDINALE: “VOGLIAMO TORNARE AI VERTICI DEL CALCIO EUROPEO”-

Pellegatti sulla questione rinnovi, in particolare circa la situazione di Bennacer:
Posso dirvi per certo che il Milan non ha gradito tutto questo ottimismo che è filtrato dopo l’incontro con l’entourage di Bennacer. Bisogna ancora lavorare per raggiungere un accordo. Mi sembra strano che si possa chiudere con facilità sui 4 milioni, anche perché il precedente agente (Sissoko, ndr) chiedeva 4.5, come può Enzo Raiola chiudere a meno di questa cifra? Bisognerà capire se anche da parte di Bennacer c’è la volontà di trattare e venire incontro al club. Per Leao, quei 19 milioni della multa sono un ostacolo, vedremo come andrà.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Carlo Pellegatti
Photocredits: Radio Rossonera

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate