(ESCLUSIVA) Pellegatti: “Ibrahimovic mi ha fatto una promessa! Su De Ketelaere gli credo”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Come ogni lunedì che si rispetti, inauguriamo la settimana di Radio Rossonera con Carlo Pellegatti: in esclusiva ai nostri microfoni, una delle voci storiche del Milan ha parlato della vittoria sull’Atalanta e del ritorno di uno dei suoi preferiti di sempre, Zlatan Ibrahimovic.

Sul reparto difensivo ritrovato
“E’ un bel lunedì: il Milan ha fatto una prestazione da Milan ed è da lì che voglio partire. Questa difesa ha dato morale alla squadra: col ritorno di Maignan e con l’inserimento di Thiaw, i 4 sono tornati una cosa straordinaria. Si è vista la mano di Pioli: io non avrei mai giocato con la difesa a tre, avrei aggiunto semplicemente un centrocampista centrale. Ha ragione Pioli, modulo e atteggiamento hanno permesso una rinascita straordinaria e do merito a lui. Mi sembrava una mossa anacronistica, fuori dalla storia del Milan e invece… Contro Sassuolo e Lazio, ma come contro il Lecce nel primo tempo: il Milan è completamente cambiato. Questione di testa? Carichi di lavoro penalizzanti nel mese di gennaio? La vera causa del male di gennaio la sanno solamente Pioli, Maldini e Massara”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – DI MARZIO: “ECCO QUANTO VALE LA ROSA DEL MILAN ORA!”

ULTIME NOTIZIE MILAN – (SKY SPORT) IL GRUPPO C’E’: 4 GIOCATORI A MILANELLO NONOSTANTE IL GIORNO DI RIPOSO!

ULTIME NOTIZIE MILAN – L’AGENTE DI IMMOBILE RIVELA: “IL MILAN CINESE PROVO’ A PRENDERE CIRO”

Carlo Pellegatti su Zlatan Ibrahimovic: è una coincidenza la ripresa del Milan e il suo ritorno nello spogliatoio?
“Son quelle domande alle quali non puoi dare risposte certe: fossimo in un romanzo di Agata Christie potremmo dire che tre indizi fanno una prova… E’ un altro dei misteri di questa stagione: è tornato e il Milan si è trasformato. Ieri mi ha promesso di diventare il marcatore più vecchio della storia della Champions League: io sono innamorato calcisticamente dei campioni. E chi può giovare del ritorno di Zlatan è Rafael Leao: il portoghese deve puntare ad essere come Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha detto anche delle belle parole su De Ketelaere: non pensate che Ibrahimovic sia stato sempre così! Siamo abituati a vedere gli ultimi 15 anni di Ibra, ma anche lui è stato umano e prima di arrivare dov’è ha dovuto far fatica”.

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTA LA PUNTATA DI FILO ROSSONERO DI OGGI, OVVIAMENTE CON CARLO PELLEGATTI!

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Esclusiva Carlo Pellegatti 2
Photocredits: Radio Rossonera

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate