ESCLUSIVA – Pellegatti: “Ecco perché non c’è stato il saluto di Ibra a San Siro. Fascia destra non all’altezza della Champions”

pellegatti screen

Nell’abituale appuntamento con Filo Rossonero, Carlo Pellegatti ha risposto a 3 domande da parte dei tifosi. Con l’ultima partita che si avvicina sempre di più e l’ansia che sale..

“Ricordatevi però che i giorni di attesa sono quelli più belli, sono i giorni della speranza”.

Pellegatti fa una considerazione “esoterica”. “I numeri doppi  88, 99, 11 e 22” chi vuole intendere, intenda. 

Come mai Zlatan non ha fatto il saluto domenica a San Siro?Penso non abbia ancora deciso se sia l’ultima o meno, lui ha male al ginocchio. Mi dicevano che anche sabato non ha fatto l’allenamento con i compagni, non l’ha fatto giocare per non rischiarlo in vista dell’ultima”.

Rebic titolare con il Sassuolo?Ante sta meglio di Giroud, Olivier è un periodo che fa fatica. Però è meglio Ante fresco a partita in corso, secondo me partirà ancora Giroud”.

Leggi QUI – Deulofeu chiama il Milan: le sue dichiarazioni

Oltre Leao, del reparto offensivo su chi punteresti per la prossima stagione? “Rebic, Leao e Giroud, poi dovrebbe arrivare Origi. Il dilemma è sulla fascia destra, se confermare Messias o Saelemaekers. Se Confermi il belga allora c’è spazio per Deulofeu. Noi dobbiamo costruire una squadra per la Champions League e bisogna chiedersi se i due sono all’altezza di questa competizione. Secondo me a loro piace Messias…”

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan