ESCLUSIVA – Pellegatti: “Incontro Milan-Leao a breve, ecco l’offerta rossonera”

I più letti

Il Milan a Verona si presenterà di nuovo con la formazione titolare o Pioli schiererà qualche nuovo acquisto dal primo minuto? Ne abbiamo parlato con Carlo Pellegatti nel corso del consueto appuntamento con PelleRossonera. Ecco cosa ha detto il giornalista.

“Sono perplesso oltre che per quello che è accaduto, anche perchè mercoledì sera volevo verificare se finalmente c’erano progressi in Champions sul piano del gioco e della personalità. La partenza era stata buona, poi è accaduto quello che tutti sappiano. E’ stato come se mentre leggi un libro qualcuno te lo strappa e lo butta nel fuoco”.

Strada in Europa pianeggiante?
“Quando devi vincere due partite per qualificarti la strada non è in piano. In Generale bisogna salire di livello del 10/20 per cento. Non sto ancora vedendo quella crescita di personalità che  il Milan ha avuto in campionato. Forse è indietro di due anni. Sembra che stia per partire. C’è rammarico per quella partita con il Chelsea. Un cammino non sufficiente, ma anche sfortunato. Ci sono degli incidenti di percorso strano. Raramente il Milan ha avuto una sequela di arbitraggio del genere”.

LEGGI QUI ANCHE   -VERONA-MILAN, LA PROBABILE FORMAZIONE: CAMBIARE O CONSERVARE?-

Intanto domenica si torna a Verona con alcuni dubbi…
“Due in particolare. Uno la scelta tra Rebic e Giroud, l’atro sul modulo e quindi tra Messias e Krunic”.

Rinnovo di Rafa Leao, siamo all’atto finale?
“Non direi anche se intanto le parti si incontreranno nel corso della prossima settimana. Questa è una buona notizia. Il Milan offrirà 5 milioni di euro a stagione più i 10 milioni che servono per chiudere la causa con lo Sporting”.

Pellegatti, la prestazione di Diaz da esterno come la valuti?
“Con Diaz potresti aver risolto il problema dell’esterno a destra. Ha caratteristiche adatte a giocare in quella posizione”.

Vedere Kessie relegato a riserva nel Barcellona che effetto ti ha fatto?
“Per Kessie tanta tristezza. Nel Barcellona non c’entra nulla. Perché non hanno mai avuto quel tipo di giocatore. Mi dispiace, ma se mi proponessero un ritorno direi di no”.

 

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Carlo Pellegatti
Photocredits: Radio Rossonera

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate