Pedullà: “Milan, colpo da 90 per più motivi. Inversione straordinaria e Juve battuta!”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan batte la concorrenza della Juve e fa un colpo da 90: così la pensa Alfredo Pedullà

L’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà tesse le lodi del Milan dopo aver aggiornato i tifosi rossoneri sulle ultime situazioni in entrata. Pedullà parla degli ultimi colpi Noah Okafor (oggi a Casa Milan per le visite) e il probabile Samuel Chukwueze (ancora da definire nei dettagli), che potrebbero raggiungere la squadra negli Stati Uniti. Non solo, perché dopo gli acquisti piazzati finora dalla coppia Furlani-Moncada con il direttore sportivo D’Ottavio il giornalista dà le più recenti notizie sul fronte Yunus Musah, centrocampista del Valencia corteggiato a lungo dai rossoneri.

Abilità e velocità: ecco l’inversione straordinaria

Sul proprio sito, Pedullà racconta la giornata pazza di ieri del Milan, che ha piazzato un colpo a sorpresa e che ha accelerato per un ulteriore. L’esperto ne parla così: “Il Milan ha fatto un’inversione straordinaria: quando ha capito che sarebbe stato possibile affondare per Samuel Chukwueze, ha mollato Taremi e ha chiuso per Okafor”. Poi, rivela: “Una mossa di grande abilità, più veloce della Juve”. Ma perché il mancino del Villarreal sarebbe un affare? “Va considerato come un colpo da 90 perché colma una lacuna sulla corsia offensiva di destra e va a costituire un tandem ad altissima velocità con Leao irresistibile sulla corsia mancina. L’operazione è in chiusura come era nell’aria già da ieri (giovedì, ndr): il Villarreal è sceso da 35 milioni a 30 che il Milan vorrebbe raggiungere con i bonus partendo da una base fissa di 20-22 milioni più bonus”. 

E Musah?

Una volta sistemato il reparto offensivo, il Diavolo tornerà nel reparto più colpito tra infortuni (Bennacer) e partenze (Tonali): il centrocampo. Ed ecco che resta in orbita il nome di Yunus Musah, classe 2002 che il Valencia non vuole perdere per un’offerta congrua che, dal canto loro, finora non è evidentemente ancora arrivata. In questo senso, Pedullà informa: “In quota resta sempre Musah che è andato con il Valencia in Svizzera ma che freme anche lui di andare al Milan. i rossoneri non vorrebbero spendere più di 15-16 milioni più bonus, l’asticella del Valencia è leggermente più alta, tuttavia ci sono ampi margini per arrivare a una totale quadratura”.

Dovremo, dunque, aspettare nuovi sviluppi da questo punto di vista, ma la sensazione chiara è che prima si voglia chiudere la questione relativa a Chukwueze, in modo da poter concentrare poi tutte le energie per la mediana.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

pedullà milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate