Milan, Fonseca e la linea giovane: i talenti lanciati in passato e quelli in futuro

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il lancio dei giovani è una delle caratteristiche del prossimo allenatore del Milan Fonseca: i suoi talenti del passato…e quelli futuri

Paulo Fonseca nel corso della sua carriera ha dimostrato tra le sue qualità quella di saper lavorare bene con i giovani aumentando il loro valore e questo è uno dei motivi per cui è stato scelto dal Milan come prossimo allenatore. I rossoneri hanno una squadra per gran parte under 27, sono pronti a lanciare la squadra B o Under 23 nel prossimo campionato di Serie C, hanno in rosa giocatori giovani da far crescere e hanno intenzione di acquistarne altri. L’analisi fatta da La Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna.

I giovani sperimentati a Lille, Roma e allo Shakhtar

Paulo Fonseca nelle sue esperienze da allenatore ha lanciato molti calciatori giovani e giovanissimi. La Gazzetta della Sport ha ricordato che nelle ultime due stagioni passate al Lille ha valorizzato i talenti di Yoro, seguito dal Real Madrid, e del terzino Tiago Santos. Non solo loro, in Francia ha mandato in campo il 2007 Bouaddi. A Roma aveva già fatto emergere il suo coraggio a mandare in campo i giocatori appena usciti dalle giovanili. Si ricordano: Calafiori (ora protagonista in Nazionale), Bove e Zalewski. Nella capitale era arrivato dallo Shakhtar Donetsk in cui era toccato a Trubin, appena 17 anni, a scendere sul terreno di gioco in prima squadra.

I talenti per Fonseca dal Milan Under 23

Al Milan Fonseca trova terreno fertile per lui, infatti sono molti i talenti in rampa di lancio. La squadra under 23 allenata da Bonera sarà attenzionata molto da vicino dall’ex allenatore della Roma. Lì potrà notare da vicino, su tutti Camarda, ma anche Jimenez appena contro-riscattato dal Real Madrid, l’ex capitano della Primavera Zeroli e Simic se non partirà direzione Feyenoord.

La linea giovane della società sul mercato

In più Fonseca potrà contare su innesti dal calciomercato che andranno a rimpolpare la linea giovane condivisa con RedBird. Gli obiettivi rispecchiano il progetto, rivela la rosea: Zirkzee e Sesko in attacco, lo stesso Tiago Santos che conosce molto bene tra i terzini e a centrocampo il numero 1 della lista è Fofana, che è un classe 1999. In rosa troverà già giovani da far sbocciare definitivamente e il quotidiano ne indica tre sopra tutti: Thiaw, Okafor e Musah.

Ultime news

Notizie correlate