Milan, Baiocchini: “Fonseca e il Milan si sono scelti, salvo…pressioni forti”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Fonseca e il Milan sempre più vicini salvo clamorose sorprese: i rifiuti del portoghese per aspettare i rossoneri

Manuele Baiocchini, in collegamento con Sky Sport 24, ha annunciato sull’avvicinamento costante tra Paulo Fonseca e il MilanLe parti si sono scelte a vicenda con la società che ha individuato nel portoghese l’uomo giusto per continuare il progetto di crescita. Allo stesso tempo l’allenatore ha detto no alle altre squadre francesi per ascoltare l’offerta rossonera, convinto dal progetto proposto.

Fonseca e il Milan vicini, attenzione al precedente

L’ex tecnico della Roma il Milan sono sempre più vicini. Baiocchini da Casa Milan ha aggiornato sui contatti tra le parti: “Fonseca è l’allenatore scelto dal Milan e probabilmente anche Fonseca ha scelto il Milan. Ci saranno dei passaggi formali in mezzo, ma sostanzialmente il Milan andrà avanti nella trattativa con Fonseca e lui andrà avanti nella volontà di andare al Milan. L’accordo alla fine verrà trovato”. L’unica incognita è la reazione dei tifosi visto il precedente di Lopetegui: “Almeno di sorprese clamorose o meno, l’allenatore del Milan salvo pressioni forti della piazza come successo con Lopetegui, che la società aveva scelto ma che poi è stato costretto a lasciare andare vista la grande contestazione che c’è stata”.

I rifiuti del portoghese per i rossoneri

Baiocchini ha svelato cosa ha convinto l’allenatore portoghese a rifiutare tutte le offerte pur di aspettare il Milan: “Sceglie il Milan perché vede un progetto di rilancio a medio-lungo termine con 3 anni di contratto. La sua non è una scelta economica. Rifiuterà l’offerta del Marsiglia, del Lilla che gli aveva proposto il rinnovo di contratto e andava a guadagnare più soldi. Molto forte il richiamo del Milan anche per questa voglia di crescita che gli hanno trasmesso i dirigenti rossoneri Furlani, Moncada e Ibrahimovic, Ottavio, il board che vuole puntare su di lui”.

Ultime news

Notizie correlate