Scaroni: “Ho ancora la foto Scudetto con Maldini, ma i cambiamenti sono positivi”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Paolo Scaroni, presidente del Milan, si è espresso sulle novità dal bilancio in utile e sulla variante al comune di San Donato per lo stadio

Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha parlato a DAZN in occasione di Milan – Lazio valida per il settimo turno di Serie A 2023/2024. Nella partita vinta per 2 a 0 dai rossoneri, nella zona interviste di San Siro, il numero 1 del club di via Aldo Rossi ha affrontato vari temi: dal clima unito all’interno del gruppo gestito da Stefano Pioli, la notizia del bilancio in utile per la prima volta dal 2006, le novità dell’ultima settimana sul tema del nuovo stadio a San Donato Milanese nonostante l’opzione San Siro non sia del tutto abbandonata e i cambiamenti estivi che stanno dando frutti positivi. Qui le dichiarazioni di Paolo Scaroni a margine di Milan – Lazio.

MILAN-LAZIO, PIOLI: “ADLI LO VOGLIO PIÙ INTRAPRENDENTE. VI DICO COME STA LOFTUS-CHEEK”

Scaroni sul bilancio e lo stadio del Milan

Il presidente del Milan Paolo Scaroni è stato intervistato da DAZN per il match Milan – Lazio di Serie A. Il massimo rappresentante del Consiglio di amministrazione rossonero ha sviscerato i temi più caldi del momento societario e sportivo del diavolo. A partire dalla notizia arrivata questa settimana che il Milan concluderà il bilancio 2023 in utile come non accadeva dal lontano 2006. Questo il commento del Presidente a questo risultato economico straordinario: “Non solo abbiamo un risultato positivo, ma lo abbiamo a monte della campagna. Siamo riusciti ad aumentare i ricavi, poi ho vissuto gli anni in cui perdevamo milioni e milioni e questa cosa mi rende felice”. L’altra notizia sulla futura casa del Milan con l’opzione di San Donato in pole e San Siro non accantonata: “Abbiamo presentato la domanda di variante al comune di San Donato, poi la prudenza non è mai troppa. C’è ancora una porta aperta per San Siro ma stiamo andando a tutta velocità su San Donato”.

MILAN È RECORD! BILANCIO IN UTILE DOPO 17 ANNI: L’ANALISI

Il cambiamento è positivo

Paolo Scaroni ai microfoni di DAZN andando sulle questioni più vicine alla squadra di Stefano Pioli ha parlato del clima positivo che si sta ricreando intorno al Milan dopo le vittorie che hanno seguito la brutta sconfitta nel derby: “Mi sembra che ci sia un clima che mi piace, un clima di coesione. Anche i nuovi si sono trovati molto bene, poi è Pioli che trova il ritmo per tutti”. Il commento ai cambiamenti estivi in termini di giocatori che hanno portato i risultati aspettati: “Mi sembra che ci sia un clima che mi piace, un clima di coesione. Anche i nuovi si sono trovati molto bene, poi è Pioli che trova il ritmo per tutti”. Infine, da non tralasciare i meriti attribuiti alla precedente gestione sportiva per quanto fatto: “Poi non dimentichiamo le cose buone che ha fatto chi ci ha lasciato, ho ancora la foto con Maldini in cui tagliamo la torta per lo scudetto”.

MILAN-LAZIO, OKAFOR: “VITTORIA MERITATA. RUOLO PREFERITO? NON HO DUBBI”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Scaroni Milan

 

Ultime news

Notizie correlate