Maldini pronto a tornare dopo l’addio al Milan! Seria considerazione per l’offerta saudita

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Offerto un nuovo ruolo a Paolo Maldini a 5 mesi dalla fine del rapporto con il Milan, si aprono le porte della Saudi Pro League

Paolo Maldini potrebbe presto tornare nell’ambiente calcio a cinque mesi di distanza dalla separazione con il Milan e l’offerta che lo sta facendo riflettere arriva dalla Saudi Pro League. L’ex direttore dell’area tecnica rossonera è pronto a rimettersi in gioco in un’esperienza sicuramente avvincente nel nuovo universo del calcio, che ha cominciato a scoprire prima con l’arrivo di Cristiano Ronaldo all’Al Nassr e poi con lo sbarco di tanti campioni di primissimo ordine come Neymar, Benzema e Mané nell’estate 2023. L’ex giocatore del diavolo starebbe valutando l’opportunità di fare il direttore generale dell’Al-Ittihad, squadra di appartenenza proprio del Pallone D’Oro 2022.

ESCLUSIVA, ANTONELLI: “BEN VENGA IBRAHIMOVIC, A NOI SUCCEDESSE CON MALDINI…”

Offerto il ruolo di DG dell’Al-Ittihad a Maldini

Paolo Maldini potrebbe avere un futuro in Arabia Saudita. L’indiscrezione è stata lanciata sul suo profilo da Fabrizio Romano, che ha rivelato l’offerta proveniente dalla Saudi Pro League per il ruolo di direttore generale dell’Al-Ittihad. Al momento l’ex direttore dell’area tecnica del Milan, separatosi dalla società di RedBird Capital Partners dopo un colloquio con Gerry Cardinale avvenuto il giorno dopo la fine dello scorso Campionato, era in attesa di intraprendere una nuova avventura. Secondo l’esperto di calciomercato, Maldini starebbe prendendo seriamente in considerazione la proposta ricevuta ed è il principale candidato per quel ruolo dirigenziale. Il club ha appena esonerato il tecnico portoghese ex Wolverhampton Nuno Espirito Santo.

TOTTI: “MALDINI? IO E LUI FUORI DAL CALCIO PER UN MOTIVO!”

Non basta Benzema alle “tigri” di Gedda

La situazione dell’Al-Ittihad, squadra campione in carica della Saudi Pro League, è al di sotto delle aspettative: 5° posto in classifica a 11 punti dalla testa rimanendo fuori anche dalla zona Asian Champions League. Le Tigri di Gedda si erano ulteriormente rinforzate sul mercato in estate acquisendo Karim Benzema dopo la fine del rapporto ultra decennale con il Real Madrid, N’Golo Kanté dal Chelsea, Fabinho dal Liverpool e l’ex Lazio Luiz Felipe. In caso di risposta positiva all’offerta dell’Al-Ittihad e del calcio saudita sarebbe per Paolo Maldini la prima esperienza da dirigente fuori dal Milan. La squadra in cui ha sempre militato da giocatore e in cui ha iniziato la carriera da dirigente interrompendola, forse temporaneamente, nel giugno 2023.

“A PIOLI MANCA IL MALDINI… MA IL PROBLEMA È UN ALTRO”: L’EX A SUL MILAN

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

 

Ultime news

Notizie correlate