Paolo Maldini torna nel mondo del calcio? Due offerte per l’ex Milan

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

L’ex dirigente del Milan Paolo Maldini potrebb tornare presto al lavoro. Secondo Gianluca Di Marzio gli sarebbero pervenute due offerte

Dopo il clamoroso e chiacchieratissimo licenziamento subito dal Milan, l’ex Direttore dell’Area Tecnica del club rossonero Paolo Maldini potrebbe tornare al lavoro molto prima di quanto ci si aspettasse. Come riportato su gianlucadimarzio.com, ci sono due possibili destinazioni sul tavolo di Paolo Maldini: la Nazionale Italiana  il Paris Saint-Germain. Lo storico difensore e leggenda del Milan si trova attualmente in vacanza e non ha ancora preso alcuna decisione, ma entrambe queste due proposte restano delle opzioni. Secono Gianluca Di Marzio, però, non è ancora chiaro in quale ruolo.

Italia, Paolo Maldini al posto di Vialli?

9 giorni fa il Corriere dello Sport aveva lanciato questa indiscrezione rilanciata oggi da Di Marzio. Nel futuro di Paolo Maldini sembrano esserci due possibili destinazioni: Coverciano o Parigi. Stando a quanto riportato dal quotidiano nell’edizione del 15 luglio, il nome di Maldini sarebbe uno dei candidati per ricoprire il ruolo di capo-delegazione, che era stato del compianto Gianluca Vialli. Non è però l’unica possibile figura per il ruolo, ma sono già presenti altri nomi nella lista. Rispetto agli altri candidati Giorgio Chiellini e Gianluigi Buffon, Paolo Maldini ha già una buonissima esperienza come dirigente fuori dal campo proprio come Lele Oriali. Secondo il quotidiano, l’ex first team technical manager dell’Inter e attuale team manager della Nazionale Italiana potrebbe strappare una promozione e salire quindi di rango. Per quanto riguarda invece Giorgio Chiellini, la candidatura è nata dopo il trionfo europeo di Wembley ma in questo momento è frenata dal fatto che sta ancora giocando in MLS e da un futuro praticamente già scritto nella nuova Juventus. Stesso discorso più o meno per Gigi Buffon, ancora in attività con il Parma.

Non solo gli azzurri, per Paolo Maldini c’è l’opzione PSG

Paolo Maldini potrebbe diventare per autorevolezza e fascino il favorito per il ruolo di nuovo capo-delegazione della Nazionale Italiana di Roberto Mancini. Potrebbe, però, perché sul tavolo dell’ex DT del Milan non c’è solo l’offerta degli Azzurri. La bandiera del Milan si trasferirebbe a Parigi se e solo se il presidente del club Nasser Al-Khelaifi decidesse, dopo aver esonerato Christophe Galtier e averlo rimpiazzato con Luis Enrique, di separarsi anche da Luis Campos, attuale capo dell’area tecnica del PSG. Resta dunque da monitorare il futuro di Paolo Maldini e le decisioni che prenderà in merito al suo futuro. Certamente si tratta di due realtà che possono rappresentare una sfida affascinante per Maldini. L’Italia viene dall’amara e dolorosa esclusione dal Mondiale in Qatar. I PSG, invece, deve caire come risolvere la spinosa questione Mbappé.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

paolo maldini

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate