PAGELLE SASSUOLO MILAN 1-2, I ROSSONERI RIPARTONO DALLA VIA EMILIA

0 cuori rossoneri

SASSUOLO MILAN 1-2

Senza la spina dorsale, Kjær/Bennacer/Ibra, e con il fiato sul collo delle inseguitrici, il Milan riprende la sua corsa vincente sul difficile campo di Reggio Emilia contro i Neroverdi di De Zerbi. Rossoneri che partono a mille all’ora siglando, dopo appena 6 secondi (record assoluto in Serie A), l’1-0 con Rafa Leao; nella prima mezz’ora c’è tempo anche per il raddoppio, prima con Calhanoglu cancellato dal  VAR e poi con Saelemaekers grazie ad una strepitosa discesa di Theo. Da qui in poi il Sassuolo cerca di prendere in mano il gioco e il Milan di limitare i rischi, solo nel finale qualche brivido con Berardi che accorcia le distanze su piazzato deviato da Hauge. Vittoria, sofferta, meritata, da grande squadra.

PAGELLE

Donnarumma 6,5: Nonostante il Sassuolo tenga tanto il pallino delle operazioni, quasi mai si rende pericoloso, nel primo tempo sporca i guanti per l’ordinaria amministrazione, nel secondo è richiesto maggiore impegno su Bourabia e per sbrigliare alcune mischie aeree, Puntuale

Calabria 6,5: Pomeriggio fatto da meno scorribande rispetto alle ultime apparizioni, si deve occupare con costanza della fase difensiva soprattutto con l’ingresso di Bogà, su cui spende un giallo, ma nel complesso non soffre mai, Solido

Kalulu 7: Qualche critica su di lui dopo la doppietta di Destro di mercoledì sera era arrivata, oggi invece sembrava un veterano che da anni mastica i campi della massima serie, anticipi, forza fisica e personalità, Cresci Bene Che Ripassiamo

Romagnoli 6,5: anche per il capitano una buona prestazione nel complesso, sicuramente più attento in marcatura rispetto alle ultime uscite, piccola sbavatura sulla punizione che costa il gol; Gagliardo

Theo Hernández 7,5: Dopo il pomeriggio di oggi pare che Trenitalia voglia intitolargli la stazione di Reggio Emilia, imprendibile in fase offensiva e limita al meglio un osso duro come Berardi, Devastante

Tonali 6: Primo tempo a ritmi importanti e talvolta frenetici, lui si rende partecipe con ottimi spunti in interdizione ma qualche appoggio lascia a desiderare lanciando il Sassuolo in contropiede, esce in maniera precauzionale, Tesoretto da gestire

Kessiè 6,5: Senza Bennacer aumentano anche i suoi compiti da regista, e lo fa sempre con la solita personalità che lo contraddistingue, come al solito poi negli ultimi 20 minuti diventa fondamentale dispensando dinamismo a valanga, peccato per l’ammonizione, Colosso

Saelemaekers 7: gli chiedono equilibrio e lo da, gli chiedono anche i gol? Bene ecco pure quello, uomo ovunque e imprescindibile sulla destra, Garanzia

Çalhanoğlu 7: del quartetto d’attacco è l’uomo più esperto e oggi li prende letteralmente per mano, specie nel primo gol da record, peccato per il gol annullato, lo avrebbe meritato, speriamo lo abbia tenuto in serbo per Mercoledì, Chioccia

Brahim Diaz 6,5: Finalmente nel vivo delle giocate offensive del Milan, va a nozze tra le linee larghe del presuntuoso Sassuolo del primo tempo, esce quando c’è da sfoderare la spada, Vispo

R. Leao 7,5: Migliore in campo insieme a Theo, non sempre continuo nei 90 minuti ma è letteralmente un fiammifero lanciato in un barile di benzina, Esplosivo

Krunić 6: Entra per la ripresa in sostituzione di Tonali, si piazza in mezzo cercando di portare ordine e soprattutto concretezza, prestazione onesta, ora sotto con la Lazio, Ti chiediamo di Più

Hauge 5,5: Sfortunato ma anche ingenuo nell’occasione del gol del Sassuolo, un po’ un pesce fuor d’acqua nell’acceso finale, Alla ricerca di Jens

Maldini s.v.: Ingresso utile per fa rifiatare Chala, non ha tempo e modo per incidere sul match

Castillejo 6: compito arduo quello di rimettere nel match le stesse energie di Alexis, sicuramente non manca l’impegno, Diligente

Pioli 7: Vedere la tua squadra mettere in pratica uno schema, che porta al vantaggio in 7 secondi netti fa godere lui e tutti noi, anche questo fa parte del piano partita, Chapeau

Davide Tranchida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live