menu Home
Pagelle

Pagelle Napoli Milan 1-3: Ancora Ibra come nel 2010. Bene Theo e Hauge.

Redazione | 22 Novembre 2020
rio ave milan pagelle

PAGELLE NAPOLI-MILAN 1-3 – Big match al San Paolo dopo la sosta per le nazionali. Rossoneri, senza Leão e Pioli, che ritrovano i grandi ex Gattuso e Bakayoko. Primo tempo equilibrato con il solito Ibra a fare la differenza. Nonostante il raddoppio dello Svedese che è poi costretto ad alzare bandiera bianca dolorante, i padroni di casa non si arrendono e rimettono tutto in discussione. Il fortino milanista tiene però e arriva cosí il ventesimo risultato utile in campionato. Primato consolidato, Napoli e Inter battute in trasferta. È lecito sognare?

PAGELLE

Donnarumma 7: È sempre una sfida speciale per lui quella contro gli azzurri. Questa volta il rimbalzo non lo tradisce come in Europa e smanaccia bene su Mertens. Non gli riesce il miracolo sul Belga nel secondo tempo. Sicuro su Petagna nel finale. #Scugnizzo


Calabria 6,5: Dopo le due settimane insieme in nazionale, ritrova Insigne dalle sue parti. Nel primo tempo non gli fa quasi mai vedere palla. Ingenuo a farsi ammonire in avvio di ripresa. Il cartellino infatti lo condiziona ed il Napoli sfonda di più su quella fascia. #InFiducia


Kjær 7: Si fa male subito per rimediare ad un Romagnoli in affanno. Inspiegabile come non riesca a trovare il goal del vantaggio a pochi metri dalla linea di porta. Stringe i denti con la solita sicurezza ed esperienza. #Highlander


Romagnoli 5,5: Finito ultimamente sotto processo, viene fulminato da Politano in avvio di gara. Quando la sua prestazione sembra in crescita, c’è da dire che è anche sfortunato nel rimpallo che libera Mertens sul 1-2. #alesSI&NO


Theo Hernández 7: Si ricompone il tandem con Rebić sulla fascia sinistra e lui torna infatti ad attaccare con costanza. Assist preciso per Ibra come nella prima giornata contro il Bologna. Il San Paolo gli porta decisamente bene dopo la rete della passata stagione. Ci mette lo zampino sull’espulsione di Bakayoko. #VediNapoliEPoi


Bennacer 6+: Niente disastri ma qualche pallone perso di troppo. Soffre forse la mancanza di centimetri a centrocampo e le fatiche in nazionale. Cresce infatti nella ripresa anche quando Bakayoko lascia il campo. Serve Hauge con lucidità per il goal che chiude i giochi. #BassoProfilo


Kessiè 6: Sfida tra pesi massimi con l’amico ed ex compagno Bakayoko. Fino a quando l’ex Chelsea non si fa espellere, i due colossi quasi si annullano in mezzo al campo. Perde però il contrasto dal quale nasce l’azione del goal di Mertens. Anche lui sfinito, finisce con i giramenti di testa. #QuasiAmici


Saelemaekers 5: Non sfrutta una buona idea di Ibra dopo soli tre minuti di gioco. Da spesso l’impressione di correre un po’ a vuoto. Sarà tanto lavoro sporco o disorientamento tecnico/tattico? Il peggiore insieme a Romagnoli nella squadra rossonera. #saeleMAH


Çalhanoğlu 6,5: Scalda i guantoni a Meret con la solita conclusione da fuori. La generosità non manca come quando chiude un contropiede avversario dopo un suo corner respinto. Mezzo voto in più per la palla che scatena il raddoppio rossonero. #NeverGiveUp


Ibrahimović 7,5: Manda in porta Rebić senza successo però. Allora ci pensa lui a sbloccare la partita di testa anticipando Koulibaly. Raddoppia addirittura di ginocchio nel secondo tempo. Goal di testa al San Paolo nella stessa porta del 2010 e quella volta fu scudetto. Lascia il campo per infortunio, speriamo non sia nulla di grave. #Infinito


Rebić 6,5: Rientro dal primo minuto dopo il lungo infortunio al gomito. Poteva fare di più quando Ibra lo pesca magicamente nella prima frazione di gioco. Nonostante una condizione ancora da migliorare, è decisivo con l’assist per Ibra del 2-0. #Loading

Hauge 6,5: Entra con voglia ed intraprendenza. Si fa vedere più lui in uno spezzone di partita che Saelemaekers. Quasi regala la prima gioia in campionato a Colombo nel finale e poi la trova lui stesso con classe. #vichinGO

Castillejo 5: Non entra bene in partita, si mangia il goal che poteva chiudere il match qualche minuto prima. Vedere Hauge e prendere appunti please. #AsìNo

Colombo SV: Sostituire questo Ibra e vedersela con Koulibaly. Non c’era sfida più ardua per il giovane Lorenzo.

Krunić SV

Bonera/Pioli 7: Fa effetto vedere Daniele sulla panchina rossonera. La vittoria oggi è il miglior augurio di pronta guarigione per Pioli ed il suo vice. Con un Ibra cosí si parte sempre da 1-0, diciamo anche 2-0. Nonostante una gestione della gara forse non perfetta in alcune circostanze, l’ennesimo scontro diretto vinto dimostra come il Milan sia tornato una grande squadra. Adesso sarà importante porre rimedio alla mancanza di Zlatan. #RitornoAlFuturo


Tommaso Dimiddio

Scritto da Redazione

Commenti

Questo post ha 1 commento.

  1. Roma FC

    27 Novembre 2020 at 17:29

    A motivating discussion is definitely worth comment.

    There’s no doubt that that you need to write more about this subject,
    it might not be a taboo matter but typically people don’t
    talk about these topics. To the next! Kind regards!!

Lascia un commento






  • cover play_circle_filled

    01. 25-01-2021 MercaTalk (in coll. Fabrizio Biasin)
    Conduttori vari

  • cover play_circle_filled

    02. 25-01-2021 Dodicesimo Uomo
    Pierangelo Rigattieri

  • cover play_circle_filled

    03. 25-01-2021 Doppio Passo
    Simone Cristao

  • cover play_circle_filled

    04. 25-01-2021 Lunch Press (in coll. Enrico Silvestrin)
    Edoardo Maturo

  • cover play_circle_filled

    05. 23-01-2021 Il Post Partita (MILAN-ATALANTA)
    Simone Cristao

  • cover play_circle_filled

    06. 23-01-2021 Il Pre Partita (MILAN-ATALANTA)
    Edoardo Maturo

  • cover play_circle_filled

    07. 15-01-2021 Pelle Rossonera (con Carlo Pellegatti)
    Carlo Pellegatti

  • cover play_circle_filled

    08. 22-01-2021 Dodicesimo Uomo
    Pierangelo Rigattieri

  • cover play_circle_filled

    09. 22-01-2021 E FantaSia
    Beatrice Sarti, Enrico Boiani, Lucia Pirola

  • cover play_circle_filled

    10. 22-01-2021 Lunch Press (in coll. Martina Rossonera)
    Edoardo Maturo

  • cover play_circle_filled

    11. 21-01-2021 MercaTalk
    Conduttori vari

  • cover play_circle_filled

    12. 21-01-2021 Dodicesimo Uomo
    Pierangelo Rigattieri

  • cover play_circle_filled

    13. 21-01-2021 Glory Days (Con Giuseppe Pastore in coll. Tommaso Turci, DAZN)
    Conduttori vari

  • cover play_circle_filled

    14. 21-01-2021 Lunch Press (in coll. Federica Zille, DAZN)
    Edoardo Maturo

  • cover play_circle_filled

    15. 20-01-2021 MercaTalk
    Conduttori vari

  • cover play_circle_filled

    16. 20-01-2021 Dodicesimo Uomo
    Pierangelo Rigattieri

  • cover play_circle_filled

    17. 20-01-2020 Corte D'appello
    Simone Cristao

  • cover play_circle_filled

    18. 20-01-2021 Lunch Press (in coll. Andrea Scanzi)
    Edoardo Maturo

  • cover play_circle_filled

    19. 19-01-2021 La Stanza di Bottoni
    Simone Cristao

  • cover play_circle_filled

    20. 19-01-2021 MercaTalk
    Conduttori vari

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play