(VIDEO) Papà Pulisic a San Siro: che emozione per il gol del figlio!

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Il gol di un figlio è sempre speciale, Pulisic illumina San Siro segnando: suo papà esulta, ecco la reazione!

Il Milan porta via 3 importantissimi punti dalla sfida con la Lazio, l’incontro è stato sbloccato dalla rete di Christian Pulisic sotto gli occhi di papà Mark. Pulisic e Okafor hanno portato il Diavolo alla vittoria, serviti meravigliosamente da Rafa Leao. Serata particolare per lo statunitense, il numero 11 aveva un fan speciale sugli spalti di San Siro: stiamo parlando di suo papà, che è stato immortalato prima e dopo il gol del vantaggio del Milan. Inevitabile la felicità e l’emozione per un gol di tuo figlio alla scala del calcio.

MILAN-LAZIO 2-0, LE PAGELLE: LEAO INVENTA, PULISIC E OKAFOR FINALIZZANO

Si sblocca Milan-Lazio: l’orgoglio di papà Mark

Milan-Lazio è stata una partita delicata, la squadra di Pioli ha accelerato nel secondo tempo e ha trovato due combinazioni che gli hanno permesso di vincere la partita. Le due milanesi si contendono al momento la testa della classifica, anche se è presto per fare questo tipo di valutazioni. Ieri sera dopo 1h di gioco la partita si è sbloccata sull’asse Leao-Pulisic, il nuovo arrivato è già a 3 gol in questa Serie A. Al di là di tutto per Pulisic è stata una serata speciale, lo statunitense giocava sotto gli occhi del padre (tra l’altro un allenatore). La soddisfazione e l’orgoglio di papà Mark è stata immortalata da un video che potrete trovare in coda a questo articolo. La reazione è pacata e composta, le emozioni però sono tutte lì da vedere.

Pato e l’elogio per Pulisic

L’ex stella del Milan, Alexandre Pato, in un’ intervista alla Gazzetta di qualche settimana fa ha esaltato i nuovi acquisti rossoneri: Pulisic su tutti.

“Io non ho mai chiuso all’idea di tornare un giorno a giocare in Europa”.

Intanto si diverte a San Paolo: come la impiega il tecnico Dorival?

“Il sistema di riferimento è il 4-2-3-1, gioco da centravanti ma anche al centro della trequarti. Però mi lascia libertà più o meno completa e mi chiede di non rientrare troppo a prendermi palla. Mi vuole vicino alla porta, negli ultimi venti metri di campo”.

A proposito di moduli, come si vedrebbe nel 4-3-3 di Pioli?

“Beh, oltre che il centravanti potrei fare l’esterno a sinistra. Una posizione che mi è sempre piaciuta, solo che all’epoca arrivò un certo Ronaldinho e io slittai verso destra”.

Le piacciono le novità tattiche del Milan di quest’anno?

“Molto, ed era necessario cambiare. È una cosa di cui parlava spesso Kakà: ‘Dopo un paio d’anni al massimo bisogna modificare l’assetto, perché gli altri alla fine ti conoscono’. L’assetto va modificato, devi essere sempre un passo avanti, e Pioli lo è. Fa in modo che questo avvenga”.

Lei è sempre super informato sul “suo” Milan…

“Lo guardo tutte le volte che posso, sarà sempre nel mio cuore. E sto attento a tutte le novità”.

Partiamo da Pulisic: inizio boom.

“Mi piace molto, si porta in Italia l’enorme bagaglio inglese, anche se dovrà abituarsi al fatto che da voi si fa molta più attenzione alla parte tattica. Sono sicuro che farà benissimo”.

L’altro nome nuovo sulla destra è Chukwueze. Altri piedi tecnicamente caldi.

“Forte, resistente e molto veloce: le condizioni top per giocare da esterno. Devo dire che la società ha fatto un mercato importante, furbo e ben costruito. Hanno anche preso un mio amico”.

Che sarebbe…?

“Loftus-Cheek, abbiamo giocato insieme al Chelsea nel 2016. È fortissimo, troppo forte. Mi fa piacere che si stia inserendo così bene”.

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Papà Pulisic

Ultime news

Notizie correlate