Padovan non ha dubbi su Messias: “E’ un problema di impiego”. Poi propone un nuovo ruolo

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

News – E’ uno degli elementi oggi più discussi della rosa di Pioli. Quel che si contesta a Messias è sia il rendimento che il valore assoluto.

Il numero 30 rossonero è arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Crotone, e i tifosi del Milan si chiedono se dopo una stagione così altalenante valga la pena acquisirne il cartellino. Arrivato a fine agosto 2021, sembrava che il suo ingaggio fosse legato alla presenza di un unico trequartista di ruolo in rosa, Brahim Diaz. Invece, Stefano Pioli lo ha sempre schierato sulla corsia di destra.

Leggi QUI le ultime su Scamacca

Anche di questo ha parlato il giornalista ed opinionista Giancarlo Padovan a Sky Sport: “Io credo che ci sia un problema di impiego. Non capisco perché Pioli lo metta sempre sull’esterno, quando secondo me renderebbe meglio in posizione centrale. Lui è un trequartista centrale, anche se i gol li ha fatti dall’esterno. Io tenderei a non bocciarlo, non è giusto che si dica che si gioca tutto in queste 6 partite. Io lo riconfermerei, anche più di Diaz“.

photocredits: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate