Padovan: “A volte addirittura si santifica chi arriva a un quarto posto regalato”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il giornalista Giancarlo Padovan ha espresso ancora una volta la sua opinione sul Milan di Stefano Pioli senza usare mezzi termini. Anzi, nel suo editoriale per Calciomercato.com è andato giù abbastanza pesante rispetto alla qualificazione matematicamente conquistata ieri sera sul campo della Juventus.

ULTIME NOTIZIE MILAN – FRANCO ORDINE: “LEAO SCONSOLATO SULLA SUA FETTUCCIA. LE MOTIVAZIONI NON SI CONIUGANO CON LA PROVA

Prima, però, parla del Meisterschale vinto dal Bayern Monaco: “Sabato pomeriggio, in un’atmosfera grottesca e penitenziale, il Bayern Monaco si è laureato campione di Germania per l’undicesima volta consecutiva. Grazie al suicidio collettivo del Borussia Dormund, più avanti di due punti in classifica, che ha mancato la vittoria sul Mainz”.

Padovan così facendo vuole parlare di un aspetto ben preciso, e infatti prosegue così: “Eppure, alla vigilia della partita con il Colonia, Tuchel aveva fatto una dichiarazione di grande autocritica. ‘Anche se andasse tutto bene – aveva detto – e, quindi, per misteriosi disegni del calcio, dovessimo vincere il campionato, la nostra sarebbe stata una stagione deludente da tutti i punti di vista’. Evidentemente il tecnico non era il solo a pensarla così se è vero, come è vero, che il ceo Kahn e il direttore sportivo Salihamidzic sono stati licenziati. Uno prima e uno dopo, l’ultima e decisiva partita”.

E quindi, eccoci al punto: “Ognuno è libero di trarre da questo apologo la morale che ritiene più opportuna. La mia considerazione è che, in Italia, non solo si salva e, a volte, addirittura si santifica chi arriva quarto in serie A. Magari solo perché un altro club è stato escluso dai primi posti, ma addirittura c’è chi ha anche il coraggio di ritenerla una conquista di merito. Qualsiasi riferimento al Milan di Pioli, Maldini e Massara è del tutto voluto”.

Insomma, il riferimento di Padovan è chiaro e il giornalista lo esterna e lo puntualizza anche in maniera diretta. In ogni caso, la Juventus ieri ha perso (sul campo) contro i rossoneri e al momento è al settimo posto a quota 59 punti. Quinta l’Atalanta, sesta la Roma.

Inoltre, prima del suo ragionamento aveva iniziato così: “Com’è lontana la nostra italietta pallonara, tutta petto in fuori e pancia in dentro, per le tre finaliste continentali, eppure così diversa dal modello del calcio dei grandi club europei”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – GIRONI CHAMPIONS LEAGUE 2023/2024, SI DELINEANO LE FASCE: COSA DEVE ASPETTARSI IL MILAN?

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

padovan milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate