Padovan: “L’Inter chiuderà presto il campionato, nulla da fare per il Milan”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Padovan si sbilancia sul campionato: epilogo come l’anno scorso, con l’Inter al posto del Napoli, Milan fuori dai giochi

Giancarlo Padovan è noto per esporsi sempre con i pronostici: l’Inter è pronto ad ammazzare il campionato, il Milan non riuscirà a tenere il passo. Che la squadra di Inzaghi sia la favorita per vincere lo scudetto lo pensano in molti, per il giornalista però non c’è proprio storia. La Juventus al momento è la seconda forza, ma neanche la Vecchia Signora può impensierire l’Inter per Padovan.

(VIDEO) STALMACH E MAGNI INCANTANO IL MILAN: DUE PERLE ASSOLUTE!

Inter in fuga

Padovan è intervenuto a Sky Sport 24 esprimendo piena fiducia nella vittoria dell’Inter. Non solo, i nerazzurri dovrebbero chiudere le pratiche ben presto e andare in fuga come il Napoli di Spalletti lo scorso anno.

Sono convinto che il campionato si possa chiudere presto, ricalcando quello dello scorso anno con l’Inter al posto del Napoli. Il gioco è migliorato, anche i più critici convergono sull’Inter e riconoscono la potenza, la forza e le prospettive di vittoria di Simone Inzaghi. Non è Inter-Juve, è soltanto Inter: tra poco i bianconeri non ci saranno più e i nerazzurri correranno da soli. Non credo che ci possano essere altre squadre come il Napoli o il Milan”.

“Occasione Milan”: Padovan la pensava diversamente

Padovan, appena la scorsa giornata aveva un’opinione diversa. Il giornalista vedeva un’opportunità per Milan e Napoli di riaprire il campionato, avvicinandosi così all’Inter. Ecco le sue dichiarazioni prima della 14° giornata a calciomercato.com:

“La giornata numero 14, che comincia questa sera con Monza-Juventus, è ricca di insidie sia per la capolista (l’Inter va a Napoli), sia per chi la insegue a due soli punti (la Juve appunto). In pura teoria molto congiura perché Milan e Napoli recuperino ancora qualche punto, oltre ai due della scorsa settimana. Mettiamo, per pura ipotesi, che la Juve non vinca a Monza (l’anno scorso contro la squadra di Palladino perse sia all’andata che al ritorno senza segnare nemmeno un gol) e il Napoli batta l’Inter, mentre il Milan resuscita con il Frosinone. Se così fosse l’Inter, pur restando prima, non avrebbe alle calcagna solo i bianconeri, ma anche il Milan (meno tre) e il Napoli (meno cinque). Ciò significherebbe campionato (ri)apertissimo per almeno quattro antagoniste con reinserimento prepotente della squadra di Mazzarri e rilancio scaccia crisi anche per Pioli”.

MORETTO: “KRUNIC-MILAN, MAI VICINI AL RINNOVO!” OCCHIO AL SOSTITUTO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate