Orsato, dopo Milan-Atalanta arriva il premio dall’AIA

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Nonostante le polemiche nate per l’arbitraggio di Milan-Atalanta, quest’oggi Daniele Orsato sarà premiato a Lecce

Milan-Atalanta ha lasciato una serie di polemiche per via dell’arbitraggio di Daniele Orsato. Il direttore di gara si è infatti reso protagonista di alcune decisioni dubbie, su tutte il rigore assegnato per il contatto tra Giroud e Holm e l’ammonizione, apparsa abbastanza gratuita, data a Rafael Leao per un accenno di protesta, ora in diffida. Tuttavia, nonostante gli episodi contestati in Milan-Atalanta, a Orsato questo pomeriggio sarà consegnato un premio.

Orsato premiato nonostante le polemiche

L’arbitro internazionale Daniele Orsato sarà oggi a Lecce per ricevere il premio dedicato a Daniele De Santis, il giovane direttore di gara ucciso a coltellate insieme alla fidanzata il 21 settembre 2020 nella loro abitazione. La sezione leccese dell’Associazione italiana arbitri (AIA) ha deciso di istituire un premio da assegnare ogni anno ad un arbitro che si è particolarmente distinto. Il primo a ricevere il riconoscimento sarà quindi Orsato che, nell’occasione, terrà anche una lezione ai fischietti locali.

L’incontro si terrà dalle 18 nella sede locale dell’AIA, già intitolata a Daniele De Santis, e si aprirà con i saluti del sindaco di Lecce Carlo Salvemini. Interverranno poi il magistrato Elsa Valeria Mignone, e i presidenti del Lecce Saverio Sticchi Damiani, dell’AIA Carlo Pacifici, della Figc regionale Vito Tisci e del Comitato regionale arbitri Domenico Celi.

Ultime news

Notizie correlate