Ordine: “Questi tre indizi fanno una prova! Il Milan è vivo”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Tre indicazioni importanti raccolte da Franco Ordine dopo la vittoria del Milan a Cagliari: l’analisi del giornalista

In un editoriale di commento sulle colonne dell’edizione di oggi de Il Giornale, Franco Ordine ha parlato della situazione in casa Milan analizzando tre indicazioni importanti arrivati negli ultimi giorni dopo le vittorie con Hellas Verona e Cagliari: “Tre indizi, secondo letteratura classica, dovrebbero costituire una prova. E i tre indizi collezionati dal Milan in queste ultime ore certificano che, nonostante la tremenda botta subita nel derby, club e gruppo squadra sono ancora vivi e lottano insieme ai tifosi”. Di seguito, i tre “indizi” arrivati dal Milan e raccolti da Franco Ordine:

Primo indizio

“Il primo indizio è datato un paio d’ore prima della sfida di Cagliari ed è riferito alla presentazione ufficiale, al comune di San Donato, della domanda di variante urbanistica per costruire nel distretto “San Francesco” il nuovo stadio da 70mila posti più gli uffici per la società, il museo, un hotel e un centro per eventi, il tutto per un investimento, privato, calcolato in 1 miliardo di euro con ipotesi di taglio del nastro entro l’estate del 2028”.

MILAN, LA RIFLESSIONE DI ORDINE: “SPORTIELLO, CHI ERA COSTUI?”

Secondo indizio

“Il secondo indizio è quello più esattamente calcistico. Con un ampio turnover previsto per la prima volta in stagione, e in netta controtendenza rispetto al precedente torneo, Stefano Pioli è riuscito ad artigliare un successo largo nel dominio del gioco e nel risultato (3 a 1) grazie al contributo di molti nuovi arrivati (Okafor e Loftus Cheek a segno) e di qualche ardita riproposta, il francese Adli, schierato alla guida del centrocampo a causa dell’infortunio muscolare denunciato da Krunic. A fine serata, poi, il successo sul Cagliari ha consentito al Milan di rivedere la vetta della classifica al pari dell’Inter reduce dalla “sbandata” domestica col Sassuolo, evento salutato sui social da Castillejo, ex rossonero adesso al Sassuolo con foto e un bel numero di like dei suoi amici milanisti”.

SCONTRO IN TV, ORDINE: “INTER, CALENDARIO DISPETTOSO!” BIASIN: “COME I TERRAPIATTISTI…”

Ordine e il terzo indizio: Milan, c’è anche il bilancio

“Il terzo indizio è spuntato qualche ora dopo con la pubblicazione del bilancio 2023, gestione RedBird di Gerry Cardinale. Per la prima volta dopo 17 anni (il precedente virtuoso è datato 2006, epoca berlusconiana, premessa della cavalcata europea finita ad Atene con la “settima” Champions), il Milan è tornato in terreno positivo producendo un più 6 milioni che è solo un piccolo numero rispetto agli altri molto incoraggianti. Due su tutti: il patrimonio netto è salito a più 177 milioni (dai 131 precedenti) e i ricavi hanno toccato la cifra record di 400 milioni, segno del notevole stato di salute (zero debiti finanziari) specie se si considera la pesante eredità lasciata dal cinese. Che tutto questo nuovo clima abbia prodotto un “rialzo” dell’ottimismo intorno al Milan è infine documentato dal numero dei biglietti prenotati per la sfida di domenica pomeriggio con la Lazio (i soliti 70mila)”.

ORDINE: “MILAN, DOVE LO AVEVI NASCOSTO?! ADLI, CHE MUSICA!”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

ordine milan

Ultime news

Notizie correlate