Ordine: “La strategia di mercato del Milan non mi convince”

DiDavide Giovanzana

Apr 6, 2022

Sulle colonne de Il Giornale di questa mattina, Franco Ordine analizza i limiti di Pioli e della sua squadra.

“Il vizietto, o meglio ancora il limite trattandosi di calcio, è antico. Arriva dalla stagione passata ed è certificato da un giudizio dello stesso Stefano Pioli reso dopo il secondo posto conquistato all’ultimo giro contro l’Atalanta. In quell’occasione disse: ‘Dobbiamo migliorare sulla trequarti‘. La traduzione è abbastanza semplice: migliorare la cifra tecnica nei tre che scortano di solito la prima punta, che sia Giroud o Ibra non cambia. Quel miglioramento, sulla carta e sul prato, non c’è stato. E anche qui la spiegazione non è complicata: Leao ha fatto il suo, tra alti e bassi, secondo vocazione portoghese; Diaz è partito tra squilli di tromba, gol utili e assist apprezzati prima di fermarsi alla piazzola del covid e a un ritorno molto tormentato; Messias è partito nella carrozza di Cenerentola (gol a Madrid in Champions) ha perso smalto e si è ritrovato dentro una zucca. E’ necessario cogliere fin da ora la necessità del prossimo mercato. Si continua a parlare di difensore centrale (Botman), sostituto di Kessiè (Renato Sanches) ma è sulla trequarti che va fatto uno sforzo maggiore“.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan