Ordine: “É Pioli quello che rischia di più il posto in Champions”

DiDavide Giovanzana

Gen 29, 2022

Sulle colonne de Il Giornale di oggi, Franco Ordine ha commentato gli inaspettati botti di mercato che hanno scosso la Serie A.

“Bisogna essere sinceri: i 2-3 fuochi d’artificio che hanno illuminato l’ultima settimana di calciomercato hanno sorpreso tutti compresi addetti ai lavori e cronisti di antico pelo.

È vero che sono stati esplosi sulla spinta di un limite certificato (pochi gol della Juve) e di una possibile futura partenza oppure per fedeltà allo schema del rinnovo dei ranghi con relativa plusvalenza (l’Atalanta guadagna dallo scambio tra Boga e Gosens), ma di fatto hanno spiazzato i pronostici che sembravano dettati dalla crisi economica e dalla necessità di non appesantire i bilanci. Questo è l’aspetto finanziario.

Come ricaduta, c’è un’altro aspetto che sta animando il dibattito calcistico. Le riflessioni sono due. La prima: se la Juve si è spinta all’operazione da 91,6 milioni per Vlahovic e perché ha ufficialmente lanciato la rincorsa a un posto in Champions. La seconda: se poi l’Inter ha rimpolpato la sua rosa (Caicedo oltre a Gosens), la cui cifra tecnica è già nettamente superiore rispetto alla concorrenza, e perché non vuole pensieri per i prossimi impegni che saranno molto impegnativi (derby, Napoli e Liverpool in Champions). Ma se questi due progetti dovessero realizzarsi, chi perderebbe il posto in Champions?

– Leggi QUI anche “Giroud: In Italia sono riuscito ad ambientarmi da subito, anche se gli arbitri…” –

Il Napoli ha già recuperato la parte più preziosa della sua rosa e tra un po potrà utilizzare anche Anguissa e Koulibaly che sono, con Osimhen, la colonna portante dello schieramento di Spalletti. Ha ripreso a praticare un calcio disinvolto e spettacolare e dopo la sosta avrà il passaggio col Venezia prima del confronto diretto con l’Inter. L’Atalanta ha immesso nel motore Boga che ha caratteristiche offensive rispetto al tedesco ceduto all’Inter: è la strada scelta da Gasperini per riparare all’assenza di Ilicic e al ritardo in classifica.

Il Milan è rimasto praticamente fermo (Lazetic al posto di Pellegri) e sembra intenzionato a rinviare a giugno prossimo l’acquisto del difensore centrale correndo il rischio di restare senza sostituto di Kjaer. Sulla carta allora è Pioli quello che rischia di più.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan