Youth League, verso Olympiacos-Milan: occhio al Camarda greco

I più letti

Manca sempre meno alla prima, storica finale di Youth League per il Milan: che squadra è l’Olympiacos? Il focus sugli avversari

Andiamo a prendere un po’ di confidenza con l’Olympiacos, squadra che domani alle 18.00 si giocherà con il Milan di Ignazio Abate la finale di Youth League.

Verso Olympiacos – Milan: il percorso dei greci Youth League

L’Olympiacos è arrivata agli spareggi proveniente dalle eliminazioni dirette dal percorso Campioni Nazionali, eliminando prima con un doppio 3-1 il Lecce al primo turno, poi il Qabala vincendo 3-0 in Azerbaigian e 4-0 in casa. Agli spareggi ha incontrato l’Inter in Grecia superando i nerazzurri di Chivu 6-5 ai rigori giocando tra l’altro gli ultimi 20 minuti in inferiorità numerica. Sempre in Grecia ha eliminato ai rigori i francesi del Lens dopo il 2-2 dei tempi regolamentari con un parziale di 2-0.

La vera impresa arriva ai quarti: l’Olympiacos ha superato in trasferta il Bayern Monaco col risultato di 3-1, giocando una partita discretamente barricadera, di quelle che avrebbero fatto commuovere il Paron. Poi ancora ha superato ai rigori, ma questa è storia recentissima, in semifinale i francesi del Nantes 3-1.

Da tenere d’occhio

I greci del giovane allenatore Sotiris Sylaidopoulos giocano con un 3-4-2-1. Soffermandoci sui singoli, i più esperti sono sicuramente il portiere Sina (uno dei giocatori che più ha rubato l’occhio in questa manifestazione) l’esterno destro Koutsogoulas e il difensore centrale Koutsidis del 2004. Seguono 4 giocatori del 2005: il difensore centrale sinistro Prekates, il difensore centrale di destra K. Koustoulas, il centrocampista centrale Bakoulas e il trequartista Papakanellos.

Punta di diamante e più giovane in formazione il centravanti Charalampos Kostoulas del 2007, 5 gol e 2 assist in 7 partite di Youth League 2023/2024, giocatore che per numeri ed età ricorda l’avversario Francesco Camarda. A pari reti segnate c’è l’altro miglior marcatore della squadra greca è il centrocampista Christos Mouzakitis, classe 2006. In generale, l’Olympiacos ha realizzato 18 reti e ne ha subite 5 in 8 match in Youth League, dimostrando un ottima solidità difensiva e una buona attitudine, come il Milan del resto, a giocarsela ai calci di rigore.

Massimo Bagordo

Ultime news

Notizie correlate