Sacchi: “Vedendo il Brasile mi è tornato in mente USA 1994…”