Milan, ecco il tuo colpo in attacco: preso Okafor! Già fissate le visite?

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan ha preso Okafor: il colpo a sorpresa per l’attacco è lo svizzero del Salisburgo

Il prossimo centravanti del Milan si chiama Noah Okafor. Un nome certamente non nuovo per i rossoneri e i suoi tifosi, perché il 23enne ha già affrontato due volte il Milan nell’ultimo girone di Champions League con il suo Salisburgo. Non è una novità nemmeno che la dirigenza con uffici in via Aldo Rossi cercherà un rinforzo in attacco. E al momento pare proprio che il profilo dello svizzero classe 2000 possa essere quello giusto in tal senso.

Fulmine a ciel sereno

Il colpo a sorpresa è arrivato nella mattinata di oggi, quando a diverse battute sempre più fonti hanno riportato una notizia che ha dell’incredibile per celerità e diffusione. Fabrizio Romano, Matteo Moretto e Daniele Longo fino ad arrivare a Sportitalia e Sky Sport, tutti concordano: Noah Okafor sarà un giocatore del Milan. Addirittura, gli esperti di calciomercato ipotizzano un suo arrivo in Italia già domani, pronto per effettuare le visite mediche alla clinica La Madonnina. In particolare, secondo Gianluca Di Marzio, la giornata giusta in questa direzione potrebbe essere proprio quella di sabato. Le cifre trapelate raccontano di un affare da 13-15 milioni di euro. Ma quel che è certo è che Giorgio Furlani, Antonio D’Ottavio e Geoffrey Moncada vogliono dare in mano a Pioli una rosa pronta il prima possibile. E dopo Loftus-Cheek, Sportiello, Romero, Pulisic e Reijnders, il prossimo probabile arrivo sarà quello dell’ex Basilea.

Ruolo e numeri

Un accordo trovato con il club anche (e soprattutto), forti della volontà del giocatore, che ha scelto di lasciare il Salisburgo dopo il no al prolungamento dell’accordo in scadenza 30 giugno 2024. Con grande probabilità a San Siro sarà schierato come prima punta, magari per fare una staffetta con il più esperto Olivier Giroud. Nonostante le caratteristiche differenti dal francese e una duttilità tattica che l’ha portato più spesso a occupare la corsia rispetto all’area, comunque, può rappresentare un’arma importante per la squadra di Stefano Pioli. In 4 stagioni in maglia Salisburgo, il prossimo giocatore del Milan conta 110 presenze in tutte le competizioni: i gol di Okafor sono 34, mentre gli assist 23.
Ma facciamo un breve focus sulle sue posizioni preferite. Il portale Transfermarkt riporta che da punta centrale ha iniziato la maggior parte delle sue gare: 60. In questo ruolo il suo score è di 23 gol e 15 assist. Per quanto riguarda le fasce, nelle 23 complessive titolarità da esterno ha realizzato 5 reti e fornito 3 assist da destra (su 13 apparizioni), 2 e 2 nelle 10 da sinistra. Sarà l’innesto giusto per i rossoneri?

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

okafor milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate