Oddo e lo “sgarbo” dell’ex compagno al Milan: «Arrivai prima io»

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Massimo Oddo svela un retroscena tra allenatori ex Milan: poteva essere un confronto tra i due sulla panchina del Vicenza

Massimo Oddo sulla panchina del Vicenza non c’è mai stato, al contrario di Cristian Brocchi: i due ex Milan hanno rischiato di contendersi la guida tecnica della squadra veneta. L’ha rivelato oggi l’ex terzino anche della Lazio, che al Giornale di Vicenza è tornato sul precedente della stagione 2021/2022. Nella sua intervista, spazio alla spiegazione per la quale saltò l’accordo con il club biancorosso, nato per la successione a Domenico Di Carlo.

Una panchina per due? Quasi

La rivelazione di Oddo: “Ebbi due incontri, poi arrivò Brocchi. Però fui il primo ad essere contattato. Perché non se ne fece nulla? Non ero convinto io, la situazione era complicata. La rosa non mi convinceva, non mi pareva adeguata a raggiungere la salvezza. Se ha dubbi già l’allenatore è meglio lasciar perdere”.

Da allora, Oddo si è seduto sulla panchina del Padova (dal febbraio al giugno 2023) ed è attualmente svincolato e in cerca di una sistemazione. Brocchi, invece, da dopo il Vicenza non ha avuto nuovi impieghi.

Ultime news

Notizie correlate