Nuovo stadio Milan, al via i lavori di bonifica: la durata del primo step

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Iniziano ufficialmente i primi lavori nella zona di San Donato Milanese che ospiterà il nuovo stadio del Milan tra pulizia e bonifica

Arrivano novità importanti sul fronte nuovo stadio per il Milan: sono ufficialmente partiti nella mattinata di oggi i lavori di bonifica nell’Area San Francesco. Mentre il Comune di San Donato Milanese e la Regione Lombardia continuano a lavorare all’accordo di programma, iniziano i primi passi pratici nell’area che ospiterà il nuovo stadio del Milan dopo la secca risposta del club alle ultime dichiarazioni del sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Andiamo nel dettaglio.

Al via i primi lavori

Secondo quanto appreso dalla nostra redazione, sono iniziati come anticipato oggi i lavori di bonifica e di pulizia delle strade d’acceso al cantiere del futuro impianto che ospiterà le partite casalinghe dei rossoneri, impianto che verrà realizzato nell’attuale zona denominata Area San Francesco del Comune di San Donato Milanese. La giornata di oggi vedrà concentrati i lavori sullo sfalcio dell’erba, mentre da domani partiranno i veri e propri lavori di bonifica con i mezzi pesanti. La durata di questo tipo di operazione dovrebbe essere intorno alle 3 settimane.

Ultime news

Notizie correlate