Nuovo Stadio S. Donato, Squeri: “Inchiesta Milan, nessun dubbio”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Parla il Sindaco di San Donato Francesco Squeri: l’inchiesta sul Milan e il nuovo stadio, quali dubbi?

Da tempo ormai non si parla più dell’indagine che porta avanti la Guardia di Finanza dopo la perquisizione avvenuta a Casa Milan e che è partita per i dubbi sollevati sulla reale proprietà: quanto inciderà questo sul progetto nuovo stadio? Ne ha parlato il primo cittadino di S. Donato Squeri, che ha parlato dopo la mozione (respinta) per sospendere l’iter verso l’accordo di programma che favorirà la costruzione dell’impianto.

Parla il Sindaco Squeri

Calcio e Finanza, riporta le sue parole durante la discussione: “È un progetto di interesse sovracomunale – specifica. Sono coinvolti enti come Regione Lombardia, Città Metropolitana e Ferrovie dello Stato”.

Successivamente, il Sindaco tratta anche il tema che lega lo stadio all’inchiesta sul club, dopo qualche dubbio sollevato: “Si stanno facendo tantissimi incontri tecnici. Nessuno ha avanzato dubbi sul fatto che il Milan sia sottoposto a delle indagini. Non hanno portato avanti queste considerazioni, non vedo perché non si possa andare avanti con l’accordo di programma…”.

Ultime news

Notizie correlate