Nuovo stadio Milan, definito il prossimo step: la scadenza dei lavori

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Nel mese di agosto è previsto l’inizio dei lavori di delimitazione dell’area di San Donato dove sorgerà il nuovo stadio del Milan

Prosegue, passo dopo passo, l’iter per la realizzazione del nuovo stadio del Milan. Dopo l’approvazione, risalente a due settimane fa, da parte di Regione Lombardia della delibera che prevede l’adesione all’Accordo di Programma promosso dal Comune di San Donato, c’è un’ulteriore novità.

Le ultime sull’impianto a San Donato

Secondo quanto riportato da Il Cittadino di Lodi, il mese prossimo sarà recintata interamente l’area intorno alla quale dovrebbe essere costruito il nuovo stadio del Milan a San Donato. I lavori per la posa delle barriere intorno all’area si concluderanno entro la fine di settembre. Il Comune ha annunciato che durante il mese di agosto verrà posato un perimetro di circa 1.500 metri costituito da recinzioni metalliche rigide, che verranno installate su basi in cemento e che sarà alto due metri e mezzo. Intanto, nel corso di questa settimana verrà concluso il contratto con la ditta incaricata dei lavori di recinzione.

Ultime news

Notizie correlate