Nuovo stadio, Antonello (AD Inter): “Il Milan ha chiesto l’area La Maura, noi abbiamo un piano B”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Terminato l’incontro di questa mattina a Palazzo Marino tra il Milan, l’Inter e il Comune di Milano per fare il punto della situazione sul nuovo stadio, l’AD nerazzurro Alessandro Antonello ha rilasciato importanti dichiarazioni, raccolte da Calcio e Finanza e riportate in seguito.

Sull’incontro Milan-Inter-Comune per il nuovo stadio
“È stato un incontro formale con il Comune e il Milan, in un clima cordiale come è doveroso in sede istituzionale. L’opzione principale rimane lo stadio di San Siro con il Milan, ma il Milan oggi ha comunicato ufficialmente che c’è un interesse formale sull’area dell’ippodromo La Maura. Questo richiederà alcune settimane di analisi da parte del Milan per poi rivedersi e capire se effettivamente quell’area sarà oggetto di sviluppo oppure se procederemo con il progetto originale insieme a San Siro”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – AMBROSINI: “CRISI MILAN DI GENNAIO? TRE ASPETTI HANNO INCISO PIU’ DI ALTRI”

ULTIME NOTIZIE MILAN – GASPERINI LANCIA UN PANINO A UN TIFOSO: IL VIDEO DEL LITIGIO E’ GIA’ VIRALE SUL WEB

Sull’idea dell’Inter e su San Siro
“L’Inter ha sempre lavorato in maniera coerente e determinata su questo progetto, per noi il progetto principale resta San Siro col Milan ma se il Milan dovesse scegliere altra area anche l’Inter ha un piano alternativo come sempre detto fin dall’inizio. Anche noi stiamo lavorando ad una opzione alternativa. Aspettiamo l’esito di queste valutazioni da parte del Milan e poi capiremo i prossimi passi. Ad oggi rimane un progetto vivo l’idea di San Siro insieme al Milan. Chiaramente oggi con questa comunicazione ufficiale dobbiamo attendere l’esito di queste valutazioni da parte del Milan. Per noi le condizioni che la Giunta e il Consiglio comunale avevano espresso erano oggetto di analisi, siamo pronti a rispondere ma a questo punto dovremo attendere”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – ALBERTINI: “HO FIDUCIA NEL MILAN, IN CAMPO E’ TORNATO IL SENTIMENTO!”

ULTIME NOTIZIE MILAN – (ESCLUSIVA) PELLEGATTI: “IBRAHIMOVIC MI HA FATTO UNA PROMESSA! SU DE KETELAERE GLI CREDO”

Sul futuro del nuovo stadio di Milan e Inter
“San Siro da soli? Assolutamente no, le opzioni sono San Siro insieme al Milan, qualora il Milan decida di andare a La Maura abbiamo un piano B che non è San Siro. L’area è stata identificata ma non possiamo fare disclosure perché c’è un piano di confidenzialità a cui dobbiamo attenerci. Fuori dal Comune di Milano. Le aree dentro la città sono molte limitate, tutte le attività sul tavolo sono nelle aree metropolitane di Milano. Sorpresi dal Milan? Sorpresi no, quello che ci lascia sorpresi è il fatto che stavamo procedendo in questo progetto ma è chiaro che quando ci sono cambi di proprietà le visioni possono cambiare. Accettiamo le loro analisi ma l’Inter ha ben chiaro quali sono i prossimi passaggi”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Antonello La Maura nuovo stadio Milan Inter

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate