Il nuovo FPF: le società di Serie A che sarebbero fuori

Domani è una data importante per il mondo del calcio. La UEFA approverà le norme per il controllo dei costi da parte dei club. In sostanza sta per “alzarsi il sipario” sul nuovo Fair Play Finanziario. Secondo il nuovo FPF, le società di calcio non potranno superare il 70% dei ricavi. 

A riguardo, il portale spagnolo specializzato in finanza applicata al calcio, 2Playbook ha realizzato un’analisi significativa sulla sostenibilità della futura norma considerando i bilanci delle società di calcio. Quante società sarebbero rientrate nei parametri vincolanti del nuovo FPF?

Leggi QUI – Tra Asensio e il Milan è più di una suggestione. Le parole dell’agente

Considerando la nostra Serie A e la stagione scorsa, 2020/21, si noterà come sei delle prime sette squadre del campionato sarebbero fuori dai nuovi parametri vincolanti dell’UEFA del 70% tra il costo della rosa (stipendi e ammortamenti) e i ricavi. Ecco la particolare classifica:

  • Roma – rapporto del 135%
  • Napoli – rapporto del 114%
  • Lazio – rapporto del 112%
  • Inter – rapporto del 109%
  • Juventus – rapporto del 99%
  • Milan – rapporto del 90%
  • Atalanta – rapporto del 47%

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan