Milan, il nuovo coro della Curva Sud: “Difendiamo la città”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

La curva Sud è il dodicesimo uomo in campo nelle partite del Milan: il nuovo coro degli ultras rossoneri per sostenere la squadra

Guardando una partita del Milan, sia in casa che in trasferta, si può sentire anche dalla televisione il supporto costante del tifo organizzato rossonero, che anche lontano da San Siro riesce a farsi sentire e a spingere gli uomini di Stefano Pioli. I tifosi sono sempre accanto alla squadra sia con la loro presenza che con la loro voce, con la frequente invenzione di cori sempre nuovi. È questo il caso del nuovo coro che la Curva Sud ha fatto esordire in occasione della sfida di San Siro tra Milan e Bologna di Serie A. Con il nuovo coro, la Curva Sud non si limita solo a incitare i tifosi del Milan. Dal testo del nuovo canto degli ultras del Milan si percepisce un forte senso di appartenenza geografica e di affetto per la città di Milano.

“IN POCHI O TANTI NON IMPORTERÀ, LA CURVA SUD CHIUNQUE AFFRONTERÀ…”: IL NUOVO CORO IN LECCE – MILAN

Esordio contro il Bologna

Come detto, il nuovo coro è stato cantato per la prima volta nel corso della sfida contro il Bologna. La partita interna contro i rossoblu è arrivata immediatamente dopo alla difficile e controversa gara di Udine. Sabato 20 gennaio, infatti, il Milan ha vinto nel recupero la sfida contro l’Udinese rimontando da 2-1 a 2-3. Nel corso della sfida, però, c’è stato anche lo spiacevole episodio che ha condizionato la gara. Il portiere rossonero Mike Maignan è stato bersagliato con cori e insulti di matrice razziale da un piccolo gruppo di tifosi dei padroni di casa. Non è da escludere che la decisione della Curva Sud di lanciare questo nuovo coro proprio in occasione di questa partita del Milan sia anche collegato a questo episodio.

“SE C’È IN CAMPO TURATI…”: CURVA SUD, CORO SFOTTÒ SUL PORTIERE TIFOSO

Il testo del nuovo coro

“IO ME NE FREGO DI QUELLO CHE

LA GENTE A CASA PENSA DI ME

VOI SUL DIVANO A GUARDARLA SU SKY

NOI PER IL MILAN SIAM SEMPRE IN MEZZO AI GUAI

IN OGNI STADIO TI SEGUIRÒ

PERCHÉ SON PAZZO DEL DIAVOLO

LA TUA DIFFIDA NON CI FERMERÀ

SIAMO BANDITI E DIFENDIAMO LA CITTÀ

LA LA LA LA LA LA
LA LA LA LA LA LA
LA LA LA LA LA LA LA LA LA

SIAMO BANDITI E DIFENDIAMO LA CITTÀ”

(VIDEO) “FUORI LA VOCE PER BECKHAM”, MA IN CURVA…PARTE UN ALTRO CORO!

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate